Venerdì 11 novembre

La settimana InCom
0 1229

KURT VONNEGUT DAY

Buongiorno,
la prima è stata Suzanne, ascoltata in cuffia, su una cassetta, guardando il mare (vorrei essere più poetico, ma si trattava dell’Adriatico nella banalità di uno stabilimento balneare). Poi sono arrivate Marianne, Nancy, Jeanne d’Arc, la signora d’Inverno, le sorelle della misericordia, la signora Mezzanotte, Jane che se ne viene con una ciocca dei capelli di un amante, quella che preferiva gli uomini belli, ma per lui avrebbe fatto un’eccezione. L’ultima è stata poche ore fa, al 35, dove la voce di Leonard fa capolino quasi ogni sera da tanti anni. David è stato uno choc, mi è spiaciuto per Prince e per tutti gli altri, ma ho conservato le mie lacrime per te, Lenny.
Sincerely, A. B.

http://deerwaves.com/wp-content/uploads/2013/09/len-sans-hat.jpg

Un brano acconcio alla bellezza:


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Viale Giulio Cesare 3, ore 15, 17, 19 e 21, biglietti a 7 euro

La ragazza senza nome (Belgio, 2016, 113 minuti) di Luc Dardenne e Jean-Pierre Dardenne con Adèle Haenel, Jérémie Renier, Olivier Gourmet, Fabrizio Rongione e Thomas Doret
Jenny Davin è una giovane dottoressa molto stimata al punto che un importante ospedale ha deciso di offrirle un incarico di rilievo. Intanto conduce il suo ambulatorio di medico condotto dove va a fare pratica Julien, uno studente in medicina. Una sera, un’ora dopo la chiusura, qualcuno suona al campanello e Jenny decide di non aprire. Il giorno dopo la polizia chiede di vedere la registrazione del video di sorveglianza dello studio perché una giovane donna è stata trovata morta nelle vicinanze. Si tratta di colei a cui Jenny non ha aperto la porta. Sul corpo non sono stati trovati documenti.
http://www.cinecircolo.it/


I VENERDÌ POMERIGGIO DELLO SPAZIO GLORIA
Via Varesina 72, ore 15.30, biglietti per gli over 60 a 4 sacchi

Perfetti sconosciuti (Italia, 2016, 97 minuti) di Paolo Genovese con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo e Valerio Mastandrea
Eva e Rocco sono una coppia di mezza età che invita a cena a casa loro i propri amici: Cosimo e Bianca, Lele e Carlotta, e Peppe. I padroni di casa sono ormai da tempo in crisi, situazione a cui contribuisce anche il rapporto con la figlia adolescente, la seconda coppia è invece formata da novelli sposi, i terzi hanno anche loro i propri problemi mentre l’ultimo, dopo il divorzio, non riesce a trovare né un lavoro né una compagna stabile. Durante la cena Eva propone a tutti di mettere sul tavolo il proprio cellulare e di rivelare ai presenti il contenuto di tutte le comunicazioni che riceveranno nel corso della serata; anche se con qualche tentennamento tutti accettano, ma quello che doveva essere un gioco si trasforma ben presto nell’occasione per rivelare tutti i segreti dei commensali.
NdA: NON fatelo a casa vostra!…
http://www.spaziogloria.it/


TAIYR
San Pietro in atrio, via Odescalchi 3, ore 16.30, ingresso libero
taiyr_invito_web
Taiyr, a cura di Davide Giannella, è una mostra che presenta i lavori che gli artisti Fatima Bianchi e Nicola Lorini hanno realizzato nel corso di una residenza svolta in parallelo a Nablus in Palestina. Oggi incontro aperto al pubblico con gli artisti Fatima Bianchi, Nicola Lorini e il curatore Davide Giannella.


INCONTRO CON JEAN – CHRISTOPHE GRANGÉ
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Il rituale del male di Grangé alla Ubik


STAGIONE NOTTE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, biglietti a 25 sacchi

Debutta la sinfonica con Levi al Sociale: omaggio a Toscanini


MUSICAL FRIDAY
La Vignetta, via Monte Grappa 32, Cernobbio, dalle 20.30
https://scontent-cdg2-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/15025316_10210683282499654_6197792319501650180_o.jpg
Classici jazz e spunti originali con l’Electric Trio di Marco Bianchi (vibrafono), Stefano Gatti (basso elettrico) e Filippo Valnegri (batteria).


8208 LIGHTING DESIGN FESTIVAL
Viale Cattaneo, ore 21, evento gratuito

8208 Lighting design festival: il programma


OLTRE LO SGUARDO
Piccola Accademia, via Castellini 7, ore 21, ingresso con tessera del Cinecircolo del Coordinamento comasco per la pace che costa solo 3 micragnosi sacchi ed è valida per tutti i film

Alice nelle città (Germania, 1973, 110 minuti) di Wim Wenders con Rudiger Vogler, Yella Rottlander, Lisa Kreuzer, Edda Köchlm e Ernest Boehm
Felix è un giovane giornalista e fotografo tedesco che, deluso dall’America, decide di tornare in Germania. All’aeroporto una donna lo prega di portare con sé sua figlia di nove anni in Olanda: lei li raggiungerà il giorno dopo. Felix e Alice arrivano ad Amsterdam, ma la madre della bambina non si fa viva e allora partono alla sua ricerca. Prima di trovarla, Felix e Alice stringono un profondo rapporto di amicizia portatore di fiducia nella vita.


IL CINEMA RITROVATO
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Il gabinetto del Dottor Caligari (Germania, 1920, 78 minuti) di Robert Wiene con Conrad Veidt, Werner Krauss, Friedrich Feher e Lil Dagover
Franzis racconta a un vecchio quanto gli è accaduto. Il dottor Caligari aveva presentato in una fiera di paese un sonnambulo, Cesare, che aveva predetto ad Alan, amico di Franzis, la sua imminente morte. L’uomo era stato pugnalato così come il giorno prima era stato ucciso un funzionario del municipio che aveva trattato con supponenza Caligari. Cesare aveva anche cercato di rapire Jane, fidanzata di Franzis, la quale si era salvata in extremis. Caligari era fuggito ma Franzis si era messo sulle sue tracce e lo aveva riconosciuto nei panni di un direttore di manicomio…
NdA: prima del film un filmato speciale su Tim Burton e l’inaugurazione della mostra di Nevre Le nevralgie costanti. Dopo la proiezione dj set di Nevre e altri e per tutta la durata dell’evento banchetti di dischi nuovi e usati, libri e fanzine e artigianato gothic…
http://www.spaziogloria.it/


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, ore 21, Cantù, biglietti a 7 sacchi
http://www.ciaocomo.it/photogallery_new/images/2016/11/san-teodoro-cassinotti-123902.660x368.jpg
Vocifonie – Concerto per quasi voce sola a Sud dell’anima di e con Antonello Cassinotti. Inserti video di Fabia Molteni. Produzione Compagnia delle Ali. Vocalità che si favocifonie teatro, teatro che si fa danza, musica. 
In scena un attore – Antonello Cassinotti – e la sua nuda voce: una sequenza di tableaux vocali, canto armonico, kargiraa,
 xoomij, sovracuti e altri timbri e tecniche come veicoli possibili
 per liberare la voce da sterili convenzioni; suoni vocali che non
danno retta alle leggi dell’armonia e incarnano la nostra
animalità, la nostra misteriosa interiorità, quella che si trova a 
sud dell’anima … quel sud che è infanzia e primordio …
urgenza.
http://www.teatrosanteodoro.it/


VIAGGIO INTORNO AL VIAGGIO
Istituto Tibaldi, via Manzoni 19, Cantù, ore 21, ingresso libero
http://khiri.com/wp-content/uploads/2015/04/990-Vietnam-Local-Villagers-Nam-Cang-Lodge-Article-pictures.jpg
Vietnam, etnie del Nord. Documentario di Maurizio Marconato.


UN MISTERIOSO GERMOGLIARE
Biblioteca comunale, via Bianchi, Inverigo, ore 21
https://scontent-cdg2-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/15000005_1342827709083735_5694903241739883186_o.jpg
Ivano Gobbato presenta Rosa candida di Auður Ava Ólafsdóttirn. Leggere Rosa candida è un’esperienza strana, che genera sensazioni contraddittorie, simili allo sbattere del sole su di una superficie liquida. Un libro piccolo che racconta una piccola storia: la si legge come guardando dentro un acquario.


ACARYA 2016
Centro civico, via Grandi 21, ore 21.15, ingresso libero
acarya

Pierino Porcospino e l’analista selvaggio. Le conferenze di Georg Groddeck sulle filastrocche di Heinrich Hoffmann. A cura del poeta, psichiatra e psicoterapeuta Giancarlo Stoccoro.


fuorisacco


TITTONI ARTS FAIR
Villa Tittoni Traversi, via Lampugnani 66, Desio, dalle 19, ingresso libero

Torna a Desio la seconda edizione di Tittoni Art Fair


PAOLO CONTE AGLI ARCIMBOLDI
Teatro degli Arcimboldi, viale dell’Innovazione 20, Milano, ore 21, tutto esaurito

Doppio sold out per Paolo Conte a Milano

Lascia un commento