Sabato 14 maggio

La settimana InCom
0 1590

DAVID BYRNE DAY

Buongiorno,
tanto tempo fa, in una InCom lontana lontana mi chiedevo se non fosse il caso di domandare aiuto, soccorso, anzi… pietà per salvarci dallo stallo del lungolago chiedendo la proclamazione dello stato di calamità innaturale. Beh, adesso potete chiederlo. Io lo farò. Anzi, potete chiedere tutto quello che volete – possibilmente che abbia senso – spedendo una bella cartolina direttamente al signor Renzi pr. Matteo. La cartolina ve la diamo noi: tre diverse, realizzate da Pierpaolo Perretta (Mr. Save The Wall che, in questo caso, potrebbe ribattezzarsi Mr. Against the Wall) con alTREttanti scatti che mostrano il degrado di quella parte di Como. Usciranno in edicola con La Provincia martedì 17, giovedì 19 e lunedì 23. Scrivete e riconsegnate all’edicolante, oppure direttamente alla sede de La Provincia (non l’albergo: siamo dietro, è facile). Una volta raccolte tutte verranno consegnate a Roma. L’obiettivo è farne arrivare una valanga, per smuovere le acque. Io chiedo lo stato di calamità innaturale.

http://www.savethewall.it/wp-content/themes/savethewall/img/scena-1.jpg

Un brano acconcio alle cartoline (CE L’HO!):

INTRECCI DI POPOLI
Centro Civico, via Collegio dei Dottori 9 / piazza Martinelli, dalle 14
https://ecoinformazioni.files.wordpress.com/2014/06/intrecci-popoli-2013-cop.jpg
Onde-Voci, suoni, legami in libero movimento. Animazioni a cura di Arpisti senza frontiere, Buddisti per la pace, Corto Circuito, Consultorio Familiare Icarus, Fata Morgana, Fulbe in Italia, Luminanda, Mani Unite per l’Umanità, Oltre il Giardino, Pamoja Tunaweza-Insieme possiamo, Popolifonia, Stringhe colorate, Teranga, Tra Iride e Anima. Programma:
– ore 14 inaugurazione e saluti istituzionali
– ore 14.15 Onde sonore. Musiche dal mondo a cura del Gruppo G.P.O. di Popolifonia
– dalle 15 Foto a specchio e Vedi…mi in te. Esperienze interattive a cura di Buddisti per la pace. Liberi movimenti sulla pelle. Tatuaggi all’henné a cura di Mani Unite per l’U manità. Legami cullati dalle onde, essere mamme nella migrazione. Poster elaborato dal gruppo Mamma del Mondo, a cura del Consultorio familiare Icarus. Clowneria per la città a cura di Stringhe colorate
– ore 15 Le parolonde, sono onde le mie parole. Laboratorio per bambini e ragazzi 5-11 anni a cura di Oltre il Giardino. Arpa-corde libere che risuonano insieme al vibrar le une delle altre. Laboratorio per bambini e ragazzi 6-12 anni a cura di Arpisti Senza Frontiere. Messaggi in bottiglia. Laboratorio per bambini e ragazzi 6-14 anni a cura di Pamoja Tunaweza-Insieme possiamo
– ore 16 merenda a cura di Corto Circuito
– ore 16.30 Io sono unico irripetibile: patrimonio dell’umanità. Voci, storie e burattini. Assaggio di spettacolo a cura di Fata Morgana
– ore 17 Onde e intrecci di colori. Laboratorio per bambini e ragazzi 4-12 anni a cura di Tra Iride e Anima. Cartone ondulato e altre meraviglie riciclate da colorare. Laboratorio per bambini 5-10 anni a cura di Luminanda.
– ore 18 Voci, suoni, legami in libero movimento. Musiche e balli comunitari al suono del tamburo parlante a cura di Fulbe in Italia e Teranga
– ore 21 Uomo-libro: l’Iliade. Spettacolo teatrale al buio sui temi della guerra a cura di TeatroGruppo Popolare alla Piccola Accademia, via Castellini 7


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Viale Giulio Cesare 3, ore 15.30, 17.20, 19.10 e 21, biglietti a 7 sacchi
http://pad.mymovies.it/cinemanews/2016/128259/coverlg_home1.jpg
Nemiche per la pelle (Italia, 2016, 92 minuti) di Luca Lucini con Margherita Buy, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Paolo Calabresi e Gigio Morra
Lucia è una psicologa per cani che si descrive come ansiosa e inadeguata, veste solo fibre naturali e abiti informi e predica contro le proteine animali. Fabiola è la dirigente di un’agenzia immobiliare aggressiva e rampante, perennemente fasciata in tailleur aderenti e arrampicata sul tacco 12. Non potrebbero essere più diverse ma le accomuna un uomo, Paolo, che è stato il marito di Lucia ed è l’attuale marito di Fabiola. Quando Paolo scompare lasciando in eredità il piccolo Paolino, un bimbo per metà cinese del quale entrambe le donne ignoravano l’esistenza, Lucia e Fabiola dovranno necessariamente frequentarsi e trovare il modo di coesistere.
NdA: naturalmente per tutto il film saranno Luscìa e Fabbiola (forze addirittura Fabbbìola)…


CONCERTO A FAVORE DEL DR. AMBROSOLI MEMORIAL HOSPITAL DI KALONGO
Basilica di Sant’Abbondio, via Regina, ore 17, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/13147680_981110238663258_2653498913605898453_o.jpg
Il Rotary Club Baradello di Como, insieme al Rotary Club Cagnes Renoir, organizza un concerto benefico a favore della Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital con il coro Espace Chant di Villeneuve-Loubet. Il coro francese, attivo da quindici anni e composto da quaranta coristi, eseguirà un repertorio molto vasto e articolato, che partendo dalle musiche sacre dello Stabat Mater, toccherà le liriche dei cori verdiani del Nabucco e de La traviata, passando per i canti spirituali africani fino alla conclusione con canti contemporanei di origine francese. Le offerte raccolte verranno devolute ai progetti della Fondazione Ambrosoli.
http://www.fondazioneambrosoli.it


ASPETTANDO PAROLARIO CON STEFANO BOERI
http://www.stefanoboeri.net/wp-content/uploads/2013/07/STEFANO-BOERI-Entrevista-Bosco-Verticale_CLAIMA20130711_0156_8.jpg
http://www.bibazz.it/culture/stefano-boeri-aspettando-parolario/


SABATO IN MUSICA
Auditorium del Conservatorio, via Cadorna 4, ore 17, ingresso libero
http://www.conservatoriocomo.it/archiv/16aa15-16/eventi_2016_05_14_Sorokow.jpg
Masterclass gala concert di Antono Sorokow.
http://www.conservatoriocomo.it/


FESTIVAL DELLA LUCE
il-festival-della-luce
Programma di oggi:
ore 16, Palazzo del Broletto, piazza Duomo
Un lampo a Palazzo del Broletto: incontro con Nikola Tesla, l’uomo dei Lampi non solo di Genio. Ritratto del più immaginifico inventore del XX secolo, raccontato da Luca Novelli, scrittore e divulgatore.
Palazzo Albricci Peregrini, Via Rovelli 28, ore 21.30
Concerto Darklight: un programma per arpa ed elettronica ideato ed eseguito da Floraleda Sacchi con brani originali e d’avanguardia che spaziano dal tema del ricordo alla sensibilità collettiva, dal sogno alla povertà.


ARTE CHE SVOLTA
Chiostrino di Santa Eufemia, piazzolo Terragni 4, ore 17.30, ingresso libero
http://i0.wp.com/www.artificiocomo.it/wp-content/uploads/elisa-castelnuovo-opere.jpg
Artificio in continuità con la propria vocazione espositiva, si apre ai cittadini con un ciclo di mostre dedicato ad artisti del territorio e non solo per raccontare la “sVolta artistica” che ha caratterizzato il loro lavoro. Ognuno di loro, nel proprio percorso artistico, è giunto a un punto di svolta che lo ha portato a scegliere un particolare linguaggio visivo e poetico capace di rappresentare il proprio sguardo sul mondo. Arte che sVolta vuole pertanto porre l’attenzione su questo momento di cambiamento che è generativo e portatore di energia che si diffonde. Le mostre saranno accompagnate da laboratori ed eventi mensili. Fino al 29 maggio il Chiostrino ospiterà le opere di Elisa Castelnovo.
http://www.artificiocomo.it/


INCONTRO CON VIOLA DI GRADO
Libreria Colombre, via Plinio 27, Erba, ore 17.30, ingresso libero
http://www.bitculturali.it/online/wp-content/uploads/2016/04/Viola-Di-Grado.jpg
Viola Di Grado presenta il suo nuovo romanzo Bambini di ferro. Una mattina di fine estate, in un Giappone di un’era imprecisata, la direttrice dell’Istituto Gokuraku, Sada, e la sua assistente, Yuki, prelevano da una vecchia casa una bambina rimasta orfana: la piccola Sumiko. Sumiko – si accorgono presto in Istituto – non intende parlare, mangiare, interagire con niente e nessuno; i suoi occhi sono persi in un punto indefinito davanti a sé, su qualcosa che sembra nulla. Anche Yuki, venticinque anni prima, è stata ospite dell’Istituto: privata dei genitori, è stata sottoposta a un programma di accudimento materno artificiale, il cui fallimento ha generato dei “bambini difettosi”, confinati in istituto sotto la guida e le cure soffocanti di Sada. Yuki dovrebbe essere la tutrice di Sumiko, ma viene risucchiata nelle spirali dei suoi silenzi e della sua fissità, trascinata in una “zona pericolosa”, uno spazio interiore frammentato da cui pensava di essere uscita per sempre. In realtà Sumiko si rivelerà essere custode dei segreti del passato e dei traumi di Yuki, ma anche la sua possibilità di salvezza.


INCONTRO E SPETTACOLO DI JERRY CALÀ
http://mr.comingsoon.it/imgdb/persone/179.jpg
http://www.bibazz.it/culture/jerry-cala-doppia-libidine-alla-ubik-e-a-villa-guardia/


AD INFINITUM
Officinacento5, viale Lecco 105, ore 18, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/13227257_1137225716299551_4207093134382949944_o.jpg
Letture della Vita di Galileo di Bertolt Brecht, dell’attore comasco Christian Poggioni. Queste letture vogliono essere una trait d’union fra il padre della scienza moderna, Galileo, e le scoperte scientifiche dei giorni nostri, cosi ben rappresentate nelle opere in mostra degli artisti Giorgio Tardonato e Pierre Kuentz.
https://studiotablinum.com/


HILARY HAHN PER LA STAGIONE NOTTE
http://images.popmatters.com/events_art/h/hahn-hilary-061010.jpg
http://www.bibazz.it/musica/la-classe-di-hilary-hahn-per-il-sociale/


LE PRIME VISIONI DELLO SPAZIO GLORIA
lui-e-tornato-alluci
http://www.bibazz.it/cinema/lui-e-tornato-alluci/


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, Cantù, ore 21, ingresso a offerta libera
https://external-mxp1-1.xx.fbcdn.net/safe_image.php?d=AQCCo0TJ-przzQTu&w=300&h=300&url=fbstaging%3A%2F%2Fgraph.facebook.com%2Fstaging_resources%2FMDExMDE1NDA5NzAxMjMzMzk1NToyMDMzMzI2MjA%3D&cfs=1&sx=0&sy=60&sw=300&sh=300
Baal. Uno spettacolo di Teatro Artigiano scritto e diretto da Sergio Porro. Realizzazione di Osvaldo Ballabio, Liliana Concordati, Gigi Leoni, Tarcisio Negrini, Clara Noseda, Viola Rovagnati, Elio Tagliabue e Sergio Trezzi. Costumi di Peppo Peduzzi. Sculture e colonna delle stele di Valerio Gaeti. Oggetti di scena di Sergio Porro e Ivano Rota. Luci di Fabio Tagliabue. Tecnico del suono Matteo Vago. Aiuto regista Elio Tagliabue. Musiche originali di Simone Porro. Foto e video di Giuseppe Ronchetti.
http://www.teatrosanteodoro.it


AURELIA 520 ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
http://www.360-gradi.it/public/images/comuni/3048/ZOOM/aurelia-520-new-album-release-party-00494451-001.jpeg
http://www.bibazz.it/musica/cenere-il-ritorno-degli-aurelia-520/


Per inviare segnalazioni scrivi a: alessio@lasettimanain.com
In collaborazione con: Eden Design
Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani

Lascia un commento