Martedì 24 gennaio

La settimana InCom
0 1123

KLAUS NOMI DAY

Buongiorno,
stacchiamoci un po’, andiamo via per un momento dalle nostre miserie e preoccupazioni e guardiamo le cose da un’altra distanza. È qulla di Goes – 16, un satellite meteorologico di ultima generazione appena lanciato nello spazio circostante la Terra. Ha iniziato a trasmettere una serie di immagini mozzafiato. Belle da spezzare il cuore. C’è tutto. C’è Trump seduto nello Studio Ovale (che deve sembrargli un ripostiglio malarredato) che firma a tutto spiano decreti spazzaobama. C’è la Grande Muraglia cinese che non è vero che si vede dalla Luna, ma Goes – 16 la vede eccome e resta la fortificazione umana più imponente, almeno fino a che non ne verrà eretta un’altra dalla Florida alla California. Ci sono le operazioni di recupero di Rigopiano che proseguono con gli ultimi sussulti di speranza. C’è l’assassino di cui discuteremo nei prossimi giorni su tutti i tg e, naturalmente, c’è la sua vittima che il satellite non può avvisare. Può solo avvistare. C’è il nostro campo profughi irregimentato con le sue contraddizioni. C’è il cratere della Ticosa (no, neanche quello si vede dalla Luna, però qualche domandina se la fanno pure da lassù). Ci sono quelle rivoluzioni climatiche sconvolgenti che, però, non verranno più tenute in considerazione. Da alcuni. Ci sono le montagne verdi e il mare azzurro. C’è la bellezza da lassù, bisogna usare un macro per cogliere l’orrore, ma anche bellezze più piccole. C’è questa palla, questo puntino luminoso, rigoglioso di noi, insignificanti puntini. E alcuni di questi puntini si sentono più importanti degli altri puntini. Bombardano gli altri puntini. Fanno esplodere gli altri puntini. Rifiutano gli altri puntini. Ignorano gli altri puntini. C’è questo puntino qui, che sta scrivendo nel silenzio della notte, riatterrando in mezzo nostre miserie e preoccupazioni. Oggi è un altro giorno per noi puntini.

Un brano acconcio ai puntini sulla Terra:


TUTTI I FILM IN PROGRAMMAZIONE
https://www.clinivet.com/wp-content/uploads/2014/07/6a00d834ff890853ef01a3fd1166cb970b.jpg
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero
http://i28.tinypic.com/2namcyd.jpg
Si conclude il ciclo La Bibbia dei pittori: le Metamorfosi di Ovidio narrate per immagini a cura di Flavio Bellocchio.


LXIII CINEFORUM
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 15.30 e 21, ingresso riservato ai soci con tessera

Go with me (Usa / Canada / Svezia, 2015, 90 minuti) di Daniel Alfredson con Anthony Hopkins, Julia Stiles e Ray Liotta
Lillian, una giovane donna da poco tornata a vivere nella sua città natale, una comunità di taglialegna ai limiti della foresta, è vittima delle persecuzioni di Blackway, un ex poliziotto diventato un potente criminale, libero di spadroneggiare impunemente in questo luogo ai confini della civiltà. Dopo essere stata abbandonata dagli abitanti, in particolare dallo sceriffo (che le consiglia di lasciare la città), Lillian decide invece di combattere il pericoloso stalker, grazie all’aiuto di un ex taglialegna e del suo giovane assistente, gli unici due uomini tanto coraggiosi (e folli) da mettersi contro Blackway.
http://www.cinecircolo.it/


SALOTTO LETTERARIO
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 18, ingresso libero
http://www.museosetacomo.com/images/shop_6.jpg
Il museo della seta di Como, un potenziale inespresso con Bianca Passera.
http://www.associazionecarducci.it/


2007 – 2017: 10 ANNI PER IL GLORIA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Taxi driver, il classico di Scorsese sul grande schermo

Lascia un commento