Martedì 2 agosto

La settimana InCom
0 1012

PETER O’TOOLE DAY

Buongiorno,
ieri ero alla mensa che è stata allestita nell’oratorio di Sant’Eusebio, dove quasi 400 migranti hanno trovato accoglienza, sorrisi e pasti caldi. In mezzo a loro ci sono tanti bambini. Per quasi tutti, l’unico legame con il resto del mondo, con la vita che si sono lasciati alle spalle, con quella speranza di sopravvivenza che li attende in luoghi dove forse non riusciranno mai ad arrivare, è legata a quel telefono cellulare che tanto scandalizza chi crede che per essere profugo e degno di considerazione, un individuo debba essere privo di tutto. E ieri tanti cercavano di mettersi in contatto con qualcuno, anche solo per dire «Sono vivo, sono in stazione». Non ricordo, invece, ma credo che sia successo esattamente 36 anni fa, se qualcuno, probabilmente mio nonno, avesse chiamato per dire «Stiamo tutti bene» dopo avere cambiato a Bologna diretti in Romagna (anzi, magari partimmo l’1 o il 3 e la memoria mi inganna: ricordo solo l’impressione di scampato pericolo). Questa InCom, come ogni anno, è per tanti, ma soprattutto per Anna Maria e Carlo e loro figlio Luca, che aveva la mia età allora, e che avrebbe la mia età oggi.
http://www.unita.it/polopoly_fs/1.434866.1343895398!/image/1706701332.jpg_gen/derivatives/landscape_638/1706701332.jpg
Un brano acconcio alla memoria:

MIKA AL FESTIVAL CITTÀ DI CERNOBBIO
Villa Erba, largo Visconti 1, Cernobbio, ore 21, biglietti a 40 sacchi

Mika chiude il tour a Cernobbio

Lascia un commento