Martedì 14 novembre

La settimana InCom
0 1019

LOUISE BROOKS DAY

Buongiorno,
il calcio istruisce. Fino a ieri sera la maggior parte degli italiani conosceva due sole cose della Svezia: Ikea (e quindi polpette) e Abba. Qualcuno, più intellettuale, poteva aggiungere Ingmar Bergman (e, quindi, a nastro si potrebbero aggiungere Max Von Sydow, Gunnar Bjornstrand, Liv Ullman, Ingrid Thulin, Bibi Anderson, ma non vale perché io sto rivedendo tutto per prepararmi al centenario). Ora, invece, tanti stanno cercando la Svezia su Wikipedia per attingere spunti di amara ironia, scoprendo tante cose meravigliose di quel lontano Paese come… beh, c’è Ikea e poi i film di Bergman e… ho già menzionato gli Abba?


Tutto ciò, naturalmente, mi consente di collocare il brano più acconcio della storia dei brani acconci:


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, via Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Inizia oggi il ciclo Libri aurei: tra manoscritti e altre mirabilia della Biblioteca Comunale di Como condotto da Chiara Milani. Un percorso bibliografico e iconografico tra i tesori nascosti nella Biblioteca per scoprire manoscritti e antichi libri a stampa. Nell’incontro di questo pomeriggio Manoscritti da non dimenticare, manoscritti per non dimenticare si spazierà dai codici medioevali alle carte d’archivio di scrittori e artisti alle soglie del Novecento.


LXIV CINEFORUM
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 15.30 e 21, ingresso riservato ai soci con tessera

Lettere da Berlino al Cineforum


NEVER ENDING MAN: HAYAO MIYAZAKI
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18 e ore 21, biglietti a 11 sacchi
Cinelandia, piazza Fisac, ore 18.30 e 20.30, biglietti a 10 sacchi

L’uomo senza fine: il ritorno di Miyazaki al cinema


STAGIONE NOTTE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, tutto esaurito

Io sono violenza. Ovvero su come lasciare fuori dalla porta di casa per costruire relazioni felici. Serata per ragazzi e genitori condotta da Jacopo Boschini e Valerie Moretti. Un appuntamento organizzato in collaborazione con Cooperativa AttivaMente, nell’ambito del progetto Questo mostro amore. La violenza si manifesta in diverse forme. E spesso lo fa in modo semplice, a volte in maniera banale altre volte in modo del tutto inaspettato. Ci si può immaginare, ad esempio di un comportamento violento di un genitore verso un figlio, ma non si sa che a volte anche i genitori sono vittime inermi della violenza dei loro figli. Saper riconoscere e diventare consapevole di comportamenti violenti, sia propri che degli altri, diventa quindi fondamentale.
http://www.coopattivamente.it


CINEMA DI QUALITÀ
Lux, via Manzoni 8, Cantù, ore 21.15, biglietti a 5 sacchi

Un profilo per due al Cinema di qualità


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg
Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento