Lunedì 4 luglio

La settimana InCom
0 917

STEPHEN FOSTER DAY

Buongiorno,
già che oggi è l’independence day statunitense (un primo caso di Brexit, non volontario) e che ieri sono stato a lezione dal maestro (3 ore e 45 minuti di lezione, per l’esattezza) permettetemi di spendere due parole sul festeggiato del giorno che compirebbe 190 anni se non fosse che, invece, la morte se l’è portato in collina quando ne aveva appena 37, povero in canna nonostante fosse stato uno dei compositori più celebri e prolifici. Il riferimento a Masters non è casuale: le canzoni di Stephen Foster sono quelle che fanno da sostrato a quella strana vecchia america rurale, un po’ bigotta, ancora impegnata ad allargarsi il più possibile massacrando allegramente nativi americani, scrivendosi la legge a suon di pistolettate nelle main street delle mine town, insomma, un postaccio dove pare impossibile siano fiorite melodie sublimi come Camptown races, Old folks at home, My old kentucky home, Hard times come again no more e pure Oh Susanna (sì, è sua e anche le altre, datemi retta, le conoscete tutte). Un invito a scopriro o a riscoprirlo: basta un giro su YouTube e ci si imbatte in tutti i suoi brani più celebri nelle interpretazioni più varie.

http://farm4.static.flickr.com/3301/4588752219_1e0c914ab9.jpg

Io ci metto del mio con questo brano acconcio:


I LIKE MONDAY
Krudo, piazza Volta 25, ore 19.30
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13516387_1011003275682180_6742213496267034750_n.jpg?oh=c2c2e24865743b0c5438e7db4ff0ba7e&oe=580288BD
Aperitivo in musica con dj Fabio Borghetti e Raffaele Kohler, trombettista extraordinaire.
https://www.facebook.com/events/586962451477400/


SDRIVE-IN
Viale Geno 13, ore 21.30, biglietti a 7 sacchi

The Blues Brothers per il primo Sdrive-in al Lido


http://www.vololiberoedizioni.it/wp-content/uploads/2014/12/logoCollana_fuorisacco.jpg


CINEMA ALL’APERTO AL PARCO TITTONI
Via Lampugnani 66, Desio, ore 21.30, biglietti a 3 sacchi
http://www.filmforlife.org/wp-content/uploads/2015/10/microbe-et-gasoil.jpg
Microbo & Gasolina (Francia, 2015, 103 min) di Michel Gondry con Ange Dargent, Théophile Baquet, Diane Besnier, Audrey Tautou e Vincent Lamoureux
Microbo,
come lo chiamano tutti, ha 14 anni, il talento per il disegno e una passione per una compagna di classe. Esile e introverso, la sua sensibilità spiccata gli aliena i compagni, bulli e gradassi e sempre in cerca di guai. L’ingresso in classe di Gasolina, adolescente forbito che miscela fantasia e idrocarburi, cambia la sua vita e il suo modo di  guardare il mondo. Incoraggiato dall’inesauribile immaginazione di  Gasolina, Microbo scopre un coraggio che non aveva mai sospettato, esponendo i suoi disegni in una galleria d’arte, confessando a Laura il suo sentimento e abbandonando la provincia per l’avventura. Perché Microbo e Gasolina costruiranno una casa su ruote e lasceranno Versailles. Il tempo di un’estate, il tempo per crescere.

Lascia un commento