Lunedì 27 marzo

La settimana InCom
0 998

QUENTIN TARANTINO DAY

Buongiorno,
e poi mentre stai lavorando, mentre stai impegnandoti in una cosuccia particolarmente rognosa di quelle che richiedono la massima concentrazione, ecco che ti popàppadavanti agli occhi una nuova finestra del computer che ti avvisa che sei stato selezionato (sì, proprio tu) per essere il nuovo milionario Facebook. Però devi accettare subito, altrimenti perderai tutto (quello che non hai mai avuto, peraltro). Ed è bello soffermarsi a contemplare questa bufalona. Perché se fosse vero, se davvero ci fosse qualcuno che ogni ora, seleziona qualcuno a caso per regalargli un milione, in capo a un giorno avremmo 24 nuovi milionari. In un anno ce ne sarebbero 8.760. E ce ne sarebbero per tutti e 196 i Paesi del mondo. Quindo 1.716.960 neo Paperoni che, sicuramente, farebbero girare l’economia mondiale, risanandola da soli. Invece è un programmino truffa per spiare quello che nascondo nel computer. No neo milionari, solo vecchi cravattari: che tristezza.

Un brano acconcio ai milionari:


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ DEL TEMPO RITROVATO
Spazi del centro diurno dell’ex ospedale psichiatrico San Martino, via Castelnuovo 1, ore 14, ingresso libero

Il mito nell’amore e l’amore nel mito. Relatore il poeta Marco Catania. Introdurrà la lezione il rettore Mauro Fogliaresi. La lezione prenderà spunto dal mito di Eros e Psyche, dal ratto di Elena e da altri miti correlati (Troilo e Cressida, Achille e Polissena) e verterà sulla riconoscenza di amore nel riconoscersi amati, ma anche sui pericoli insiti nell’atto di amare, che perde la persona qualora si personificasse una perdita. Saranno trattati anche i miti di Ceneo, Ermafrodito ed Endimione, per una visione diversa di un diverso amore, già testimoniato dagli antichi; e il mito di Narciso, molto interessante per comprendere l’amore per se stessi e il dramma ad esso correlato. Obiettivo della lezione è una lettura obbiettiva dell’oggetto letto: l’amore nel mito è amare miticamente, il mito nell’amore è mite amicizia.


INCONTRO CON CHIARA ZANISI E GIULIA NUTI
Foyer del Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 18, ingresso libero

Zanisi e Nuti presentano le Sonate per violino e clavicembalo di Bach


PRESENTAZIONE DEL LIBRO OLTRESOFIA
Spazio 12, via Sirtori 12, ore 20.45, ingresso libero

Presentazione del libro Oltresofia. L’umanità dietro le sbarre, edito da Officina della narrazione, scritto da Paola Saporiti, insegnante, socia dell’associazione Sulle regole di Gherardo Colombo e volontaria presso il Carcere di Bollate. Coordina l’incontro il sociologo Alberto Terzi. Verrà trattato sia il tema del perdono che la possibilità di vivere la libertà all’interno di una struttura di detenzione. Il libro illustra l’esperienza concreta dei Caffè Philo, incontri di filosofia pratica realizzati con alcuni detenuti del carcere di Bollate.


ESSAI – RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18.15 e 21, biglietti a 5 sacchi

Un essai da Oscar (tranne uno): La la land


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Lunedì del cinema: Mortensen fantastico Captain Fantastic


CINEMA DI QUALITÀ
Cinelandia, via Paoli 6, ore 21.15, biglietti a 2 sacchi

Cinema di qualità con Un medico di campagna


ALEJANDRO ESCOVEDO ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 21.30, ingressi a 20 sacchi (posti a sedere) e a 15 sacchi (posti in piedi)

Alejandro Escovedo, una leggenda a Cantù

Lascia un commento