Lunedì 16 gennaio

La settimana InCom
0 1213

JOHN CARPENTER DAY

Buongiorno,
well, this is personal, come dicono Oltreoceano. Se n’è andato Greg Trooper e spero che il 2017 non si caratterizzi, dopo un anno mortifero per i grandi della musica, per essere quello che elimina i piccoli, gli sconosciuti, quei beautiful losers che, però, hanno un posto nel cuore di tanti, magari non tantissimi anche se abbondiamo in un area che si estende da Cantù a Gallarate (passando per Pavia) (scomodamente). Per tutti gli altri, Greg era un cantautore, americano di Neptune, un posticino del New Jersey abbastanza sconosciuto pure se è più popoloso di Freehold e di Ashbury Park (due città così, a caso) anche se più piccolo di Trenton (come, non conoscete la capitale del New Jersey?). Era uno di quelli che macinano canzoni, chilometri, concerti, dischi, concerti, chilometri, bar, canzoni… Era passato anche di qui e io spendo un piccolo ricordo personale. Lo conosco grazie a Billy Bragg che incise Everywhere di Trooper in Don’t try this at home. Canzone bellissima, rassegnato lamento di pace, adattissima anche a questi tempi. Quando Greg venne per la prima volta a Cantù, scambiammo qualche parola e gli chiesi il brano in questione. Rispose «Di corsa» («Of course»), fece un concerto magnifico, ma si dimenticò di accontentarmi. Alla fine glielo feci notare nella mia abituale sobrietà di quel periodo. Si scusò, gli dissi, «Non c’è problema» e gliela suonai COSTRINGENDOLO a cantarmela. Scusa, Greg. Grazie, Greg. Di tutto, ovunque tu sia. Mi piace pensare che sia everywhere…

L’ovvio brano acconcio:


ANTEPRIMA DEL TURCO IN ITALIA
Sala Bianca del Teatro Sociale, via Bellini 1, ore 18.30, ingresso libero
http://www.visionescriticas.cl/wp-content/uploads/2013/04/Gioachino-Rossini-Caricatura.jpg
Anteprima dell’opera Il turco in Italia di Gioachino Rossini, in programma al Teatro Sociale venerdì 20 alle 20.30 e domenica 22 alle 15.30. A cura di Jacopo Brusa, direttore d’orchestra, organista, clavicembalista e direttore di coro. Incontro in collaborazione con il Conservatorio di Como. Arie dall’opera eseguite da Kim Heejung (soprano) e Isag Lee (baritono) accomopagnati da Francesco Miotti al pianoforte.
http://www.teatrosocialecomo.it


WALLAH ALL’ASTRA
Vile Giulio Cesare 3, ore 20.45, ingresso a 5 sacchi

Wallah – Je te jure (Niger / Senegal / Italia, 2016, 63 minuti) di Marcello Merletto
Il documentario racconta le storie di uomini e donne in viaggio lungo le rotte migratorie dall’Africa occidentale all’Italia, passando per il Niger. Villaggi rurali del Senegal, stazioni degli autobus e “ghetti” di trafficanti in Niger, case e piazze italiane fanno da sfondo a viaggi coraggiosi, dalle conseguenze spesso drammatiche. L’Europa è una meta da raggiungere a ogni costo, «Wallah», lo giuro su Dio. Ma c’è anche chi, provato dalla strada, riprende la via di casa. Un evento promosso da Caritas Como, Servizio alla pastorale dei migranti e degli itineranti e Centro missionario diocesano di Como. Interviene il giornalista Giacomo Zandonini, assistente alla produzione.


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

La fine del mondo di Dolan ai Lunedì del cinema


DENNIS GREAVES ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 21.30, ingresso a 10 sacchi

Dennis Greaves, dai Nine Below Zero a Cantù


TUTTI I CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento