Lunedì 10 aprile

La settimana InCom
0 1095

ROGER MOORE DAY

Buongiorno,
conoscete Giovanni Mongiano? Spero ben di sì, visto che questo attore, drammaturgo, regista, insomma, uomo di teatro a tutto tondo ha alle spalle quasi mezzo secolo di palcoscenico. Certo, non ha fatto cinema, e questo lo rende pressoché inesistente nel panorama contemporaneo. Ma chi segue il teatro dovrebbe portarlo in palmo di mano. Ebbene Mongiano, sabato sera, si è esibito al Teatro del Popolo di Gallarate. La particolarità? In teatro non c’era nessuno. Non uno. Zero. Nix. Nada. Neppure uno spettatore. E lui, invece di andarsene a casa, è andato in scena lo stesso. Per i tecnici (anzi, il tecnico) e la cassiera. Un gesto assoluto, che non avrebbe lasciato traccia alcuna se dal teatro non avessero avvisato i media. Incolpevoli perché – ho verificato – i colleghi delle testate varesine hanno dato il giusto spazio a Improvvisazioni di un attore che legge, lo spettacolo in programma (che, mi informa la scheda, è «Un’appassionata dichiarazione d’amore verso il teatro attraverso le vicende tragicomiche di un attore d’inizio Novecento» e più dichiarazione d’amore di così…). Non conosco sufficientemente la realtà di Gallarate (che, come potete immaginare, per me è sostanzialmente un borgo che circonda un negozio di dischi… QUEL negozio di dischi) e non so sbilanciarmi per indicare colpevoli perché, in fondo, mi sento un po’ colpevole anche io. Il senso di BiBazz, della Settimana InCom ancora prima, di tutti noi che facciamo informazione (e ci prendiamo tutti i pescinfaccia del caso) e far sì che le cose si sappiano. Ma come impedire che vadano deserte? Come combattere l’immiserimento culturale di un’intera nazione? Ma se guardi la battaglia rischi di non vedere la vittoria, diceva un saggio* e quindi continuiamo a guardare lontano.

Un brano acconcio a nessuno:


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ DEL TEMPO RITROVATO
San Martino, via Castelnuovo 1, ore 14, ingresso libero

Anatomia della guarigione. I sette principi della nuova medicina integrata con Erika F. Poli, psichiatra, psicoterapeuta e counselor.


CONVERSAZIONI AL MUSEO
Museo didattico della seta, via Castelnuovo 9, ore 18, ingresso libero

Fulvio Alvisi dialoga con Fabrizio Casu che presenterà il suo libro Il lungo viaggio di una chemise. Stefano Mariani presenterà il corso Wearable designer del Polo tecnico professionale Artessile Como.
http://www.museosetacomo.com


ESSAI – RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18 e 21, biglietti a 5 sacchi

Il diritto di contare per Essai


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Agnus Dei per i Lunedì del cinema


CINEMA DI QUALITÀ
Cinelandia Como, via Paoli 6, ore 21.15, biglietti a 5 sacchi

A United Kingdom per il Cinema di qualità


DON DILEGO BAND ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 10 sacchi

Don DiLego in concerto a Cantù


GLI ALTRI FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

*non saprei: me lo sono appena inventato, ma probabilmente sta scritto da qualche parte, tipo L’arte della guerra di Sun Tzu o 1001 frasi fatte da dire prima di morire

Lascia un commento