Giovedì 6 ottobre

La settimana InCom
0 1120

BRITT EKLAND DAY

Buongiorno,
ci sono dei bambini di cui tutto il mondo si sta occupando. Sono i membri di una famiglia moderna: sei fratelli, tre adottati. Uno arriva dalla Cambogia, uno dal Vietnam e una dall’Etiopia. Gli altri tre sono figli naturali, ma tutti, allo stesso modo, stanno soffrendo il dramma della separazione dei loro genitori e son finiti tutti in cura dagli psicologi, mamma e papà compresi, per superare questo trauma che affligge, peraltro milioni di coppie in tutto il mondo quotidianamente, solo che le coppie con problemi come il trasferimento in una villa di 2500 metri quadri, con due piscine (una d’acqua calda, l’altra d’acqua fredda), una cascata (come stare senza?) e una cantina per i vini. Insomma, chi sta seguendo con passione il dramma degli ormai ex coniugi Pitt potrebbe allargare lo sguardo e riflettere su quegli infanti che, una volta messo piede sul suolo italiano con il grave difetto fisico di non essere stati adottati da una coppia di belloni hollywoodiani, rientrano nel simpatico calderone dell’acasaloro. A questo punto, però, Angelina potrebbe adottarli tutti e risolvere una volta per tutte il problema. Nell’attesa di questo gesto naturale e necessario, forse è il caso di interrogarsi maggiormente sulle sorti di quelli che abbiamo in casa (in senso lato) (ahimé molto lato).

Figli di Brangelina

Figli di Brangelina

Non figli di Brangelina

Non figli di Brangelina

Un brano acconcio ai bambini:


MINIARTEXTIL 2016. TO WEAVE DREAMS
Spazio Ratti, largo Spallino 1, dalle 11 alle 19, biglietti a 7 sacchi / Villa Bernasconi, via Regina, Cernobbio, ore 19


L’IMMAGINE DEL GIAPPONE NELLA CULTURA ITALIANA FRA OTTO E NOVECENTO
Aula Magna Sant’Abbondio, via Sant’Abbondio 12, ore 14, ingresso libero
http://www.donnecultura.eu/wp-content/uploads/2016/03/672x372xGIAPPONE-672-monte-fuji-cigliegi.jpg.pagespeed.ic.Pj7YAyg_pr.jpg
Il convegno, diretto e moderato da Francesco Paolo Campione, sarà anche l’occasione per presentare il nuovo Centro speciale di scienze e simbolica dei beni culturali dell’Università degli Studi dell’Insubria. L’iniziativa si svolge nell’ambito delle manifestazioni promosse per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche fra Italia e Giappone con il patrocinio dell’Ambasciata del Giappone in Italia e del Comune di Como. Ci saranno, oltre ai relatori e al sindaco di Como Mario Lucini, l’ambasciatore del Giappone in Italia, Umemoto Kazuyoshi e il sottosegretario di Stato al ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Antimo Cesaro. Con la collaborazione scientifica e il sostegno economico e organizzativo della Fondazione Alessandro Volta di Como, della Fondazione Ada Ceschin e Rosanna Pilone di Zurigo, dell’Istituto europeo di design / Accademia di belle arti Aldo Galli di Como e del Museo delle Culture di Lugano.


STAGIONE NOTTE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, tutto esaurito

Così fan tutte: dalla Prima Giovani alla prima… vera

Intervista a Eleonora Moro per Così fan tutte


LEZIONI DI CINEMA
Chiostrino di Santa Eufemia, piazzolo Terragni 4, dalle 20.30 alle 22.30, ingresso libero
palamara
Lezione aperta di sceneggiatura, docente Luciano Sartirana, sceneggiatore RAI e editore. La lezione, che sarà gratuita e aperta a tutti, introdurrà il corso di film making Lezioni di cinema, che si terrà al Chiostrino dal 6 ottobre al 17 novembre. Il corso è alla quarta edizione con il suo metodo per imparare a girare video dalla sceneggiatura al montaggio Le lezioni si tengono ogni giovedì sera dalle 20.30 alle 22.30, più un workshop di un weekend sul set. Il corso è di livello base e si compone di sette lezioni teoriche e pratiche, più un workshop intensivo di un weekend. A conclusione una serata con la proiezione del cortometraggio scritto e diretto dagli allievi. Per i partecipanti non è richiesta nessuna attrezzatura, il materiale per il corso ed il workshop verrà fornito da Akra Studios. Costo: 280 sacchi comprensivi delle sette lezioni serali e due giorni di workshop pratico. Informazioni e iscrizioni a info@akrastudios.com oppure telefonicamente: +393394166282; 41799272829.
http://www.akrastudios.com


LE PRIME VISIONI DELLO SPAZIO GLORIA
Via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Indivisibili allo Spazio Gloria


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Viale Giulio Cesare 3, ore 21, biglietti a 7 sacchi
http://www.orvietonews.it/upload/foto/sogno_francesco.jpg
Il sogno di Francesco (Francia / Belgio / Italia, 2016, 90 minuti) di Renaud Fely e Arnaud Louvet con Elio Germano, Jérémie Renier, Yannick Renier, Eric Caravaca e Marcello Mazzarella
Assisi 1209. Francesco ha appena subito il rifiuto da parte di Innocenzo III di approvare la prima versione della Regola, che metterebbe i fratelli al riparo dalle minacce che gravano su di essi. Intorno a lui, tra i compagni della prima ora, l’amico fraterno Elia da Cortona guida il difficile dialogo tra la confraternita e il Papato: per ottenere il riconoscimento dell’Ordine, Elia cerca di convincere Francesco della necessità di abbandonare l’intransigenza dimostrata finora, accettando di redigere una nuova Regola. Ma che cosa resterebbe del sogno di Francesco?
NdA: la notizia è che è stato fatto un film su Francesco di Assisi che NON È di Liliana Cavani…
http://www.cinecircolo.it/

Lascia un commento