Giovedì 27 aprile

La settimana InCom
0 1077

AINOUK AIMÉE DAY

Buongiorno,
quando ero ragazzo vidi un film. Un film – concerto, cosa che, in genere, mi annoia terribilmente, perché difficilmente anche la migliore delle riprese con la più sapiente delle regie riesce a colmare la differenza tra guardare un evento e partecipare a un evento. Ma quel film concerto era diverso, dinamico, colorato, divertente, una festa per gli occhi, oltre che per le orecchie. Il cantante della band iniziava da solo, accompagnandosi con la chitarra acustica e imponendosi il ritmo da un grand radioregistratore a cassette. Per il secondo pezzo si aggiungeva una bassita e poi il batterista, l’altro chitarrista (e tastierista) e via via tutti i musicisti che si erano aggiunti al trio originario: una piccola storia di una band in pochi minuti. Il nome di quella band era Talking Heads, il nome di quel film era Stop making sense, il nome di quel regista era Jonathan Demme, l’unico che sapeva DAVVERO filmare il rock’n’roll. E che rock’n’roll: Robyn Hitchcock e Neil Young erano i suoi soggetti preferiti tra un Silenzio degli innocenti e un Philadelphia.

Non è un brano acconcio. È tutto il film acconcio… quando avete tempo:


ADOLESCENTI ADESSO
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 17.30, ingresso libero


Intervengono Sara Bererdo e Davide Dossi, operatori del centro psicopedagogico 101 storie di Fondazione Somaschi e la partecipazione di Giovanna Ugga e Daniela Musa, insegnanti e genitori.


STAGIONE NOTTE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, biglietti a 20 sacchi (anteprima ore 18.30, ingresso libero)

Ricordando Margherita Hack al Sociale


INCONTRO CON NUCCIO ORDINE
Sala stemmi di Palazzo Cernezzi, via Vittorio Emanuele II 97, ore 21, iscrizione gratuita all’incontro su www.conferenza27aprile.eventbrite.it.

Elogio dell’inutile con Nuccio Ordine


LETTERATURA E RESISTENZA
Sala consiliare, via Roma 56, Lurago d’Erba, ore 21, ingresso libero

Non eravamo mica buoni, a fare la guerra. Letture sceniche di Christian Poggioni. Introduzione e commento Mario Porro.


INCONTRO CON MAURO FOGLIARESI
Biblioteca comunale, via Trento 12, Fino Mornasco, ore 21, ingresso libero

Un cuore all’indice: parole sospese del libraio annuvolato. Assieme a Mauro Fogliaresi intervengono il cantautore Paolo Fan e il fotografo Gin Angri.


CINEMA AL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, Cantù, ore 21, biglietti a 6 sacchi

Julieta (Spagna, 2016, 99 minuti) di Pedro Almodóvar con Emma Suarèz, Adriana Ugarte, Daniel Grao, Inma Cuesta e Darío Grandinetti
Julieta ha deciso di lasciare la Spagna per il Portogallo, dove si trasferisce l’uomo che ama. Sgombra la casa e ingombra i cartoni di cose e ricordi, tracce forti di un passato che riemerge implacabile. L’incontro casuale con Beatriz, amica d’infanzia di sua figlia, la convince a restare a Madrid. Quella riunione è un segno, quello che aspetta da tredici anni, il tempo che la separa da Antía. Figliola prodiga partita per sempre, Antía ha fatto perdere ogni traccia di sé a quella madre senza colpa che incolpa. Julieta attende come Penelope appesa a un filo e a un diario che svolge la sua storia. Poi il destino le consegna una lettera. In collaborazione con l’Associazione Jonas Como.
http://www.teatrosanteodoro.it


STEFANO BAROTTI TRIO ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 15 sacchi (con cena) e a 10 sacchi (senza cena con consumazione)

Musica d’autore, il gradito ritorno di Stefano Barotti a Cantù


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento