Giovedì 2 marzo

La settimana InCom
0 1000

LOU REED DAY

Buongiorno,
un puntino, un piccolo piccolo puntino sulle i. Anzi, sulla i. Anzi, su nessuna i, perché non c’è nessuna i in jazz. E nemmeno in La-la-land. Ecco, è questo il puntino. Nel film – che – avrebbe – vinto – l’Oscar – per – il – miglior – film – se – non – fosse – che – non – lo – ha – vinto, un pianista maniaco di jazz soffre per realizzare la musica che ha in mente. Personalmente trovo la colonna sonora del film accattivante e certi brani – significativamente Another day of sun, City of stars (che l’Oscar lo ha vinto davvero) e Audition (che lo avrebbe meritato di più) – restano appiccicati alle orecchie dopo un solo ascolto, segno che Justin Hurwitz, premiato per la miglior colonna sonora originale, sa il fatto suo. MA il jazz con questo film, a parte le chiacchiere del protagonista e due passaggini veloci di band che suona coperta dalle chiacchiere, non c’entra praticamente nulla. Le canzoni non sono più jazz di quelle di un qualsiasi musical di Broadway che in un secondo tempo, forse (non tutte), sono state adottate come standard dalle formazioni nere, principalmente per suonare qualcosa che il pubblico bianco riconoscesse per poi abbandonarla abbandonandosi all’improvvisazione. Lo dico perché la riscoperta del jazz di cui si ciancia a vanvera, dovuta a questo film è immotivata, è inesistente e genera giuste considerazioni come queste:

E io genero un brano acconcio, tratto da quest’altro musical che, titolo a parte, con il jazz non ha troppo a che vedere, però…


TUTTI I FILM IN PROGRAMMAZIONE

http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/


LEO RIPA’S GOT TALENT
Politecnico, via Valleggio 11, ore 15, ingresso libero

Leo Ripa’s Got Talent, il primo talent show dell’Istituto Da Vinci – Ripamonti di Como


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
GIstituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Prosegue il ciclo Nel tempo sacro. Miti, riti e cibi della festa. Nell’incontro di questo pomeriggio Di grano e d’aglio, di lucciole e di chiocciole. Erbe, cibi e altre cosucce contro le streghe del solstizio di estate, Rossano Nistri parlerà della cucina per il corpo e per l’anima. Della notte di Erodiana, di lumache, lumini e erbe profumate.


GLI ANNI DELLA COSTITUENTE E DELLA COSTITUZIONE
Istituto di storia contemporanea Pier Amato Perretta, via Brambilla 39, ore 17
https://mediamondo.files.wordpress.com/2013/03/8-marzo-2.png
Le donne della Costituente. Relatore: Roberta Cairoli.
http://www.isc-como.org/

SALOTTO LETTERARIO
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 18, ingresso libero

Mohamed Keita, da rifugiato a fotografo geniale. Storie per immagini di altri migranti. Mohamed Keita nasce nel 1993 in Costa d’Avorio, ha attraversato il Mali, l’Algeria e la Libia camminando per tre anni, arrivando a Malta su un barcone. Carriera fulminante come fotografo: ha esposto con successo a Londra e a New York. L’autore dialoga con Daniela Musa e Carlo Pozzoni.
http://www.associazionecarducci.it/


PERCEZIONI – LIBRO D’ARTISTA
Biblioteca comunale, piazzatta Lucati 1, ore 18, ingresso libero

Presentazione del libro d’artista realizzato dal Gruppo Quartodecimo in occasione della mostra Percezioni tenutasi in San Pietro in Atrio lo scorso dicembre. Oggi sarà ufficialmente donato alla biblioteca comunale di Como. Alla cerimonia di donazione interverranno l’assessore alla cultura Luigi Cavadini, la giornalista Katia Trinca Colonel che presenterà il libro, e tutti gli artisti di Quartodecimo. In questa occasione il libro d’artista sarà esposto nelle teche site al primo piano della Biblioteca e vi rimarrà sino al 4 marzo.


CINESTESIE
Mag – Marsiglione Arts Gallery, via Vittani 31, ore 19, ingresso libero

Le Cinestesie di Temporin in mostra alla Mag


ASPETTANDO BE
Spazio Arte&Arte, via Piadeni 5, ore 20.45, ingresso libero

Be – Alla ricerca del senso perduto: il nuovo progetto della compagnia AttivaMente


ALBERTO PINELLI ALL’ULTIMO CAFFÈ
Via Giulini 3, ore 21, ingresso libero con consumazione

De vent, de acqua e pensèe di bambin: ecco le ballate di Pinelli



STAGIONE DEL TEATRO DI VARESE
Teatro Openjobmetis, piazza della Repubblica, Varese, ore 21, biglietti a 15 sacchi

Moi – La vita di Camille Claudel


BRUNORI SAS ALL’ALCATRAZ
Via Valtellina 25, Milano, ore 21.30, tutto esaurito

A casa tutto bene, sold out di Brunori Sas all’Alcatraz di Milano

Lascia un commento