Domenica 8 ottobre

La settimana InCom
0 1080

CHEVY CHASE DAY

Buongiorno,
credo di averla già raccontata, ma visto il Babbo Natale fuori stagione avvistato ieri da più persone, mi piace estrarla nuovamente dalla borsa degli aneddoti. Qualche anno e soprattutto molti chili fa, in primavera, ho incrociato una mia amica con la sua bambina piccola, abbastanza piccola da essere ai primi passi non ancora così sicuri, con la mamma che guarda a vista e a poca distanza per evitare rovinose cadute sempre pronta a prendere per la mano. Saluto lei e, naturalmente, con grande enfasi ed educazione anche la bambina (mi piace comportarmi con i bambini come se loro fossero adulti e io fossi un personaggio da un film che possono avere visto). Poi ho proseguito per la mia strada, ma con la coda dell’orecchio ho sentito la piccolina che chiedeva «Mamma, ma quello era Babbo Natale»? Era, lo ribadisco, primavera. E la mamma ha iniziato a risponderle «No, amore, quello è un amico del papà che fa il giornalis…». Intanto mi allontanavo e mi sono girato a guardarle. Anche la bimba si era girata e allora le ho lanciato uno sguardo sornione e ho annuito, come se le avessi appena rivelato un grande segreto, anzi: IL grande segreto. Lei mi ha fatto un sorriso di una gioia irraccontabile sicura di avere scoperto LA VERITÀ. Mi sembrava di sentirla, il giorno dopo all’asilo: «Ho scoperto cosa fa Babbo Natale in primavera: si veste di nero e passeggia vicino a casa mia». Poi ho iniziato la dieta.

Un brano acconcio a un Babbo Natale diverso:


SIDE FESTIVAL
Museo archeologico Paolo Giovio, piazza Medaglie d’oro 1, dalle 10, ingresso libero

Side Festival al Museo Giovio tra micro e MACRO


MINIARTEXTIL 2017 – BORDERLINE
Spazio Antonio Ratti (ex chiesa di San Francesco), largo Spallino 1, dalle 11 alle 19, biglietti a 7 sacchi, ridotti a 5 sacchi

Miniartextil 2017 è Borderline


XXIII FESTA DELL’AMBIENTE
Tenuta di Pomelasca di Inverigo, via privata Sormani, Pomelasca di Inverigo, dalle 14.30

Festa dell’ambiente organizzata dalle associazioni Le Contrade e Orrido di Inverigo con il patrocinio dell’Associazione dimore storiche italiane e in collaborazione con il Circolo fotografico di Inverigo. All’interno della manifestazione: il gruppo di musica popolare D’Altrocanto, in occasione dei dieci anni dalla pubblicazione dell’album Partire partirò, proporrà un reportorio di musiche e canti della tradizione popolare dedicati in particolare al tema dell’emigrazione; Ul mé paes l’é bell e tucc vegnen a vedél… I viaggiatori e gli artisti che tra Otto e Novecento hanno scelto Inverigo e la Brianza; Em fà sü sacch e bagai… Gli emigranti e il sogno dell’America; Regordes de purtam a cà quaicoss… I ricordi di viaggio. Mostre fotografiche: I miracoli dell’oratorio di Sant’Andrea al Navello; I 25 anni dell’associazione Le Contrade; La via longa.


MUSICAINSCENA 2017
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, Cantù, ore 17, ingresso libero

Presentazione della programmazione della Stagione sinfonica cameristica Voyagers 1977 – 2017 effetti personali, a cura dell’Orchestra Sinfonica del Lario diretta dal Pierangelo Gelmini. A seguire, si terrà il concerto finale di Musicainscena 2017, con i migliori partecipanti, selezionati nel laboratorio di quest’anno e l’attribuzione del Premio speciale Musicainscena 2017 che prevede la partecipazione in qualità di solista alla Stagione Sinfonica 2017 – 2018.
http://www.teatrosanteodoro.it


APERITIVO MUSICALE CON I DISSÓI LÒGOI
La Geretta, via Cascina Gera, Erba, ore 19

Dissòi Lògoi, che in greco antico significa discorsi contrastanti, è un collettivo musicale che lavora sulla connessione delle tradizioni delle musiche del mediterraneo ed extraeuropee attraverso forme musicali che intrecciano contemporanea, rock e jazz. Tradizione e sperimentazione, elettronica e strumenti popolari si fondono in un sound caleidoscopico. I Dissói Lógoi, sono Alberto Morelli (piano, elettronica e strumenti etnici), Franco Parravicini (chitarra elettrica, basso e strumenti etnici) e Federico Sanesi (batteria, tabla e percussioni etniche).


FESTIVAL ORGANISTICO CITTÀ DI CANTÙ
Chiesa di San Martino, via Vittorio Emanuele 19, Castello di Lurate Caccivio, ore 18, ingresso libero
http://www.circuitomusica.it/uploads/images/medium/589cf0199594a2c5068b660cf9722064.jpeg
Daniele Dori, primo organista della Cattedrale di Firenze, suona sull’organo Bernasconi della parrocchiale. In repertorio brani di Händel, Zipoli, Johann Christoph Bach, Moretti, Perosi, Morandi, Lefébure – Wely e Padre Davide da Bergamo.


FESTIVAL DI BELLAGIO E DEL LAGO DI COMO
Chiesa di San Giovanni, via Piazzola 2, Torno, ore 21, ingresso libero

I solisti dell’Umbria Ensemble, Francesco Parrino e Cecilia Rossi ai violini, Luca Ranieri alla viola, Maria Cecilia Berioli al violoncello, Marco Venturi e Claudia Quondam ai corni offriranno al pubblico un programma monografico dedicato a Mozart.
http://bellagiofestival.com/

 

Lascia un commento