Domenica 3 dicembre

La settimana InCom
0 1065

JEAN – LUC GODARD DAY

Buongiorno,
per il terzo consiglio natalizio, ecco un libro da regalare ai bibliofili perché parla di… libri. Ma – attenzione – non ne parla da un punto di vista letterario, non è una scelta dei titoli più belli, più importanti, più rilevanti, più… No. È un volume che racconta se stesso, in pratica: parla di come si fanno i libri, di come si fecero, si facevano, si sono fatti e si fanno. È Un oggetto chiamato libro. Breve trattato di cultura del progetto di Daniele Baroni (Longanesi – La vostra via. Grandi guide, 2017, 267 pagine illustrate, 45 sacchi). È uscito nel 2009 ed è divenuto un oggetto di culto per chi ama la carta stampata. Ma era anche diventato introvabile (e, purtroppo, l’autore è, nel frattempo, scomparso), quindi è giusto che torni disponibile per tutti. La parte iconografica con i suoi esempi di stampa, di illustrazioni, di copertine, è una vera festa per gli occhi. È il libro da regalare a quel tizio che conoscete che ha la casa piena di libri e non sapete mai che libro regalargli (a meno che non si tratti di Federico Roncoroni perché ce lo ha sicuramente già). Eccovi la scheda.

Il libro accompagna da secoli l’essere umano. Nel tempo è stato indispensabile dargli una forma. E sulla forma da dare al libro si sono sviluppate teorie, stabilite regole, talvolta anche infrante. Il saggio di Baroni è un viaggio nel libro inteso come oggetto fisico, un percorso storico volto a ripercorrere i cambiamenti sociali e culturali che hanno influito sul nostro modo di concepire e realizzare le componenti principali di ogni volume: dal frontespizio alla rilegatura, dal formato alla copertina. Un testo che, attraverso tre chiavi di lettura (l’architettura della pagina, il sistema dei segni e il sistema delle immagini), prende avvio dai tratti caratteristici degli incunaboli per arrivare alla stampa moderna e alla rivoluzione digitale.

Nei brani acconci torna la tradizione dei più bei pezzi natalizi di sempre. Beh, i più belli li trovare nelle compilation (ne avete mai vista una che promette Le più brutte canzoni di Natale?), quindi questi sono brani… altri:


CAMERA CON MUSICA
Sala Bianca del Teatro Sociale, via Bellini 1, ore 11, ingresso libero

Dalla Mole al lago. Musiche di Beethoven e Šostakovič con il Quartetto Antonelliano: Paolo Lambardi e Carola Zosi (violini), Clara Trullen (viola) e Michelangiolo Mafucci (violoncello).
http://www.teatrosocialecomo.it


STAGIONE FAMIGLIE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 16, ingresso libero

Carmensita, chanson gitane. Eccolo in piedi a tamburellare nervosamente su e giù per la stanza con una matita spuntata in mano quando all’improvviso dalla libreria cade un libro rosso e polveroso. Bizet legge il frontespizio: «Prosper Merimée, Carmen…». A quelle parole, come per magia, la libreria si illumina e lentamente si apre uno spioncino in alto. Una cantante, un attore, dei bizzarri burattini e un pianoforte raccontano la creatività di Bizet e il suo viaggio per terminare la Carmen.
http://www.teatrosocialecomo.it


KAMMERMUSIK
Salone Musa dell’Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 17, ingresso libero

Costanza Principe apre Kammermusik 2017


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, Cantù, ore 17, biglietti da 8 a 4 sacchi

Paganini ripete è il titolo del nuovo concerto della stagione concertistica dell’Accademia del Lario. Il violinista Giacomo Bianchi e la pianista Giordana Della Rosa suonano Le streghe, variazioni su un tema di Franz Süssmayr, op.8, la Sonata per violino e pianoforte n.3 op.45 di Edvard Grieg e la Sonata per violino e pianoforte in si minore di Ottorino Respighi: un viaggio tra le sfumature sentimentali, virtuosistiche e solisti che fra Otto e Novecento.
http://www.teatrosanteodoro.it/


LIGHT OF DAY 2017
Teatro dell’oratorio, viale delle Rimembranze, Figino Serenza, ore 17.30, ingresso a 20 sacchi

Light of day 2017: artisti contro il Parkinson nel segno del Boss


DIECIXQUINDICI
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, ore 19, ingresso libero

Diecixquindici, arte in miniatura al San Teodoro


GREEN WEEK
Il Sorso, piazza Volta 8, ore 19.30

Concerto di Rudy Migliardi Dixie Trio: Rudy Migliardi (trombone e basso tuba), Luca Sirianni (banjo) e Giorgio Cereghetti (clarinetto e sax)


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg
Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento