Domenica 12 giugno

La settimana InCom
0 1099

ROY HARPER DAY

Buongiorno,
un terzo del mondo non può più vedere la Via Lattea quando guarda il cielo: colpa dell’inquinamento luminoso e di quello atmosferico. E l’Italia detiene, tristemente, il primato europeo. Mi sono sempre chiesto come doveva apparire il firmamento agli antichi, quando creavano lo zodiaco con una versione cosmica del celeberrimo giuochino della Settimana Enigmistica: unire i puntini dall’1 al 36. Loro ci vedevano arcieri, scorpioni, animali, perfino vergini e gemelli. Noi, oggi, vediamo puntini luminosi, ma solo i più luminosi.
http://i.telegraph.co.uk/multimedia/archive/03209/The_Milky_Way__3209007b.jpg
Un brano acconcio alla via Lattea:


FIERA DEL DISCO
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13102729_10207853921499817_5817085937639748666_n.jpg?oh=29c9b3786e74f5dbf22d2a1128f0b601&oe=57FD7B77
http://www.bibazz.it/mondo-bibazz/terza-fiera-del-disco-cd-dvd-usato-e-da-collezione-a-mariano-comense/


INCONTRO CON GIOVANNI SOLDATI
Libooks, via Dante 8, Cantù, ore 11, ingresso libero
Giovanni Soldati presenta Il salto della lepre.
https://2.bp.blogspot.com/-mBK1xzBLi0I/Vw5b3L_1C4I/AAAAAAAALf8/Tngl7j4_A5MHavZYN-N1QpowVNVZcTYvgCLcB/s1600/il%2Bsalto%2Bdella%2Blepre%2B-%2Bgiovanni%2Bsoldati.jpeg
Una leggenda ligure narra di una lepre che, inseguita da un cacciatore, preferì lanciarsi nel vuoto piuttosto che cadere nelle mani dell’uomo. Il balzo che pose fine alla sua esistenza la portò alla gloria immortale delle storie raccontate ai bambini nelle sere velate dalla malinconia dell’autunno. Quel dirupo, a picco sul mare, viene chiamato ancora oggi “Il balzo della lepre”. Ian Angelini decide di sparire ma deve fare i conti con un passato difficile da dimenticare. Sulle sue tracce si mette Adriana Veri, commissario di polizia, anche lei, in qualche modo, in fuga da se stessa e alla ricerca di un riscatto. Nell’animo sono entrambi lepre anche se, a uno dei due, spetta il ruolo di cacciatore.
https://www.facebook.com/libooks/?fref=ts


INCONTRO CON ELISA TALENTINO
Spazio libri La Cornice, via per Alzate 9, Cantù, ore 11, ingresso libero
https://scontent.cdninstagram.com/t51.2885-15/s640x640/sh0.08/e35/1172154_1770055396539233_1253863263_n.jpg?ig_cache_key=MTIxMjI2NjA4NzE3OTM4Mzc0Mw%3D%3D.2
Elisa Talentino presenta il libro Metamorphosis. Sarà presente l’editore, Giuseppe Zapelloni.
https://www.facebook.com/SpazioLibriLaboratorioLaCornice/?fref=ts


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 16.40 e 18.50, biglietti a 7 sacchi
http://cdn.tuttosport.com/images/2016/04/19/141902672-d19aa695-1b92-45b3-92da-e442c903218c.jpg
Fiore (Italia / Francia, 2016, 110 minuti) di Claudio Giovannesi con Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Laura Vasiliu, Aniello Arena, Gessica Giulianelli e Valerio Mastandrea
Dafne si trova in riformatorio per aver cercato di rubare un telefonino nella stazione in cui dormiva, sdraiata sopra una panchina. La ragazza è un gatto selvatico con alcuni precedenti alle spalle, una madre assente e un padre amorevole ma inadeguato che ha conosciuto da vicino la galera. Dafne vive alla giornata, e anche in riformatorio afferma la sua indole ribelle. Ma è anche una creatura profondamente sensibile, capace di profonda compassione e di quella solidarietà umana che nei suoi confronti è quasi sempre mancata. Quando incontra Josh, detenuto nell’ala maschile del riformatorio, individua in lui un’anima gemella e comincia a sperare in un happy ending opposto a quel destino che le è sempre apparso segnato.
http://www.cinecircolo.it/


MONOGRAFIE D’AUTORE: FABRIZIO DE ANDRÉ
http://www.musicalstore.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/05/de-andre-5.jpg
http://www.bibazz.it/musica/incroci-dautore-fabrizio-de-andre/


NIVUL E SOGN
Sala Musa dell’Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 21, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13419056_1040141566039629_5354099949974774577_n.jpg?oh=20abc7446a484765e315d5369019470b&oe=57C78549
Il mago di Oz interpretato dai piccoli allievi del corso di teatro ragazzi: Elisa, Claudia, Agata, Federica, Sara Mi, Sara Pe, con la partecipazione di Roberto Poncetta. Amicizia, solidarietà, coraggio sono i temi trattati in questa meravigliosa storia elaborata dal romanzo dello scrittore Frank Baum, nel 1900. Il mondo di Oz è il sogno di un luogo dove si può andare a cercare fortuna, a sfuggire alla noia, a diventare qualcuno davvero. Si può sempre cambiare la propria vita; basta avere coraggio, volontà e fiducia in sé stessi.


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Viale Giulio Cesare 3, ore 21, biglietti a 7 sacchi
http://www.cinematik.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/05/The-nice-guys-2.jpg
The nice guys (Usa, 2016, 93 minuti) di Shane Black con Russell Crowe, Ryan Gosling, Angourie Rice, Matt Bomer e Margaret Qualley
Los Angeles, 1977. Da qualche tempo nella città degli angeli tira una brutta aria, l’inquinamento soffoca gli uccelli e la criminalità uccide le star(lette). A indagare ci pensano Jackson Healy e Holland March, il primo ammonisce le persone a suon di pugni, il secondo le rintraccia per conto terzi. Investigatori maldestri, Holland e Jackson si ‘incontrano’ intorno al caso Amelia, una giovane attrice di film porno in fuga dai sicari che tre giorni prima hanno ucciso il suo fidanzato, regista sperimentale bruciato con la sua casa e le sue pellicole, e Misty Mountains, amica e diva del genere precipitata con la sua auto giù dalla collina. Assoldati dalla madre di Amelia, amministratrice di giustizia ‘giustiziera’, i nostri scoprono molto presto che niente è quello che sembra. Lanciati all’inseguimento dei cattivi, si accompagnano loro malgrado con Holly, la brillante figlia di Holland che non ha nessuna intenzione di aspettare papà a casa.
http://www.cinecircolo.it/


LE PRIME VISIONI DELLO SPAZIO GLORIA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi
http://images.vanityfair.it/gallery/42351/Big/2e8649e4-6dbb-4834-a538-f7a7334fb070.jpg

La pazza gioia
(Italia, 2016, 118 minuti) di Paolo Virzì con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno e Bob Messini
Beatrice Morandini Valdirana ha tutti i tratti della mitomane dalla loquela inarrestabile. Donatella Morelli è una giovane madre tatuata e psicologicamente fragile a cui è stato tolto il figlio per darlo in adozione. Sono entrambe pazienti della Villa Biondi, un istituto terapeutico per donne che sono state oggetto di sentenza da parte di un tribunale e che debbono sottostare a una terapia di recupero. È qui che si incontrano e fanno amicizia nonostante l’estrema diversità die loro caratteri. Fino a quando un giorno, approfittando di una falla nell’organizzazione, decidono di prendersi una vacanza e di darsi alla pazza gioia.
NdA: qualcuno volò su Thelma e Louise?…
http://www.spaziogloria.it/


TRAGICOMMEDIALETTERARIA
Teatro San Francesco, via Manzoni 4, Appiano Gentile, ore 21, biglietti a 10 sacchi
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13325614_10208376781491247_1972669467673118312_n.jpg?oh=c7f8737704ffb2c6962cffb45948d6c1&oe=57C2A402

Il risveglio delle parole con gli attori della compagnia teatrale Ubriachi di parole: Laura Peregalli, Raffaella Bianchi, Davide Casartelli, Mariangela Castelli e Silvia Persechino. Regia di Marco Ballerini.
https://www.facebook.com/events/226439027739421/


RIFLESSI D’ARTE
Cineteatro, via Lusardi 3, Menaggio, ore 21
http://www.eventiesagre.it/images/upload/image/2012/culturali/lombardia/luglio/riflessi_d_arte_10_07-14_09_lc_co.jpeg
Rieko Okuma (flauto), Lapo Vannucci (chitarra) e Luca Torrigiani (pianoforte), eseguono musiche di Rossini, Saint – Saëns, Granados e Bartók.
http://www.cameristica.it/

Lascia un commento