Shakespeare nostro contemporaneo, così Come vi piace

shakespeare nostro contemporaneo
0 798

Una delle grandi novità di Como in questi ultimi tempi è la rinascita del Chiostrino di Santa Eufemia. Grazie alle ragazze dell’associazione Luminanda e al progetto Artificio, un luogo incantevole quanto dimenticato del centro storico è tornato a vivere, riempiendosi di musica, di incontri, di iniziative frequentate da un pubblico numeroso e di tutte le età. Con l’avvicinarsi della bella stagione, lo spazio tornerà a essere sfruttato appieno e l’appuntamento di oggi potrebbe rappresentare anche la partenza di una stagione estiva di eventi.

A conclusione della manifestazione dedicata ai 400 anni della scomparsa del grande drammaturgo inglese organizzata da Teatro Sociale, Teatro San Teodoro e da Artificio, nell’ambito dell’iniziative che precedono Parolario e che ha visto animarsi i teatri e le vie di Como e Cantù, domenica 1 maggio dalle 17, si terrà l’iniziativa Come vi piace dedicata ai Sonetti del Grande Bardo. La bellissima struttura dell’antico Chiostro di Santa Eufemia situato nel cuore della Città Murata in piazzolo Terragni 4 (via Indipendenza) farà da cornice alla lettura di una gran parte dei sonetti shakespeariani, letti dagli allievi delle scuole di recitazione del Sociale e del San Teodoro, affiancati da attori professionisti. Mario Bianchi, coordinatore della rassegna, introdurrà la giornata, che sarà aperta anche a tutti coloro che vorranno cimentarsi nella lettura di queste opere meno conosciute ma di grande rilevanza poetica. L’evento è a ingresso libero. A seguire verrà offerto un aperitivo ai presenti.

Lascia un commento