Reuse: quando creatività fa rima con sostenibilità

reuse-quando-creativita-fa-rima-con-sostenibilita
0 805

Per il secondo anno consecutivo, l’associazione Penta di Mariano Comense porta l’attenzione sui temi del riciclo e dello spreco grazie alla mostra collettiva dal titolo Reuse: nutrition for planet 2016, ospitata fino al 9 ottobre 2016 nello showroom di Riva1920, a Cantù (aperta tutti i giorni dalle 9 alle 18), in concomitanza con la Festa del legno organizzata annualmente in città.

reuse-cantu-13
Più di settanta gli artisti e i creativi che hanno preso parte all’iniziativa e hanno messo alla prova il loro talento su una tematica così densa di implicazioni concettuali. Gli sviluppi sono i più vari: dalla pittura al design, dalla moda alla fotografia, dalla scultura all’installazione, sono innumerevoli i campi d’azione e il modo di riutilizzare i materiali poveri.

reuse-cantu-9
Poste accanto agli arredi e agli oggetti di design di Riva1920, le opere di Reuse arricchiscono lo showroom con sculture composte da lamiere di ferro, lattine, chiodi di carpenteria e pallet; quadri realizzati con francobolli, tetrapak e materiale compostabile; e ancora accessori ottenuti dalla lavorazione del rame e della pelle, abiti creati a partire da jeans e giornali, lampade di design nate dal legno o dal ferro. Tra i materiali più curiosi vi sono anche rasoi, auricolari, tappi di rossetti, vecchi vinili e scontrini fiscali.

reuse-cantu-7
Una mostra di ampie vedute, quindi, in cui la creatività e l’invenzione sposano il tema del riciclo dei materiali di scarto creando oggetti artistici che abbinano l’estetica all’amore per l’ambiente.

Lascia un commento