Manifest 2016, cosa accadrà in via Borgovico?

manifest-2016-cosa-accadra-in-via-borgovico
0 2328

locandina2016_vettoriale_retroLa quarta edizione di Manifest vedrà la partecipazione di artisti, artigiani, commercianti ed esercenti che, dalle 14 alla mezzanotte di sabato 10 settembre, animeranno e coloreranno via Borgovico, per una giornata di grande festa. Si potranno gustare all’aperto, comodamente seduti nelle aree attrezzate o passeggiando lungo la via, le specialità spagnole di All i oli griglieria catalana, le sfiziosità del Forno di Lo Fiego R. & C., della pasticceria Dolciamo e della Locanda del Borgo, le gustose pietanze della Trattoria Pizzeria in Borgovico, del pastificio Gilio e del Bar L’Antico Borgo, la birra artigianale e il fantastico barbecue del Birrivico. Saranno aperti, a orario continuato, L’hotel Borgo Antico e l’Hotel Borgovico, la Sartoria del Borgo Sofia Lucia, Sirio, Laura – Nuova immagine del Vecchio Borgo Hair Designer, Leader immobiliare, Decor Cornici, Cristian Oro Orologi, Timbrificio Moderno Timbri & Co, Graziella Moda lavoro, che ospiterà, dalle 15, alcune esibizioni della scuola di danza Moon Dance Academy di Grandate, Arrotino Coltelleria Riccadonna e Figli dei Fiori, con i loro stuzzichini appetitosi e i workshop di composizioni floreali.

_ev_0915Numerose saranno le attività che si svolgeranno durante l’evento, aperte a grandi e piccini: l’associazione Battito D’Ali organizzerà  Con le mani nella terra,  un laboratorio per dare sfogo alla fantasia e creare con la creta e materiali naturali amuleti magici e animali originali, TeatroGruppo Popolare coinvolgerà i passanti in diversi momenti interattivi, il bravissimo Matteo Gilberti manifest-8insegnerà ai più piccoli a costruire oggetti utilizzando materiali semplici e la propria immaginazione, l’eclettica Paola Begalli compirà magie con il feltro, la straordinaria Valentina Iori di Pastamatta – creative food farà mettere le mani in pasta a tutti coloro che vorranno giocare con la tradizione culinaria nostrana, l’artista I-Guana, supportato dalle ragazze dell’associazione La Bottega Volante, mostrerà le sue abilità e  racconterà una favola di amicizia e solidarietà, illustrata per l’occasione da un ospite speciale.

La cooperativa Mondovisione, il Teatro San Teodoro di Cantù e il Teatro Sociale di Como promuoveranno corsi  di musica e le nuove stagioni teatrali, la cooperativa Lotta sarà presente con un punto informativo sulla riduzione dei rischi, con materiali informativi su alcol, sostanze e malattie sessualmente trasmissibili, Como Soccorso Emergenza Veterinaria esporrà le proprie attività sul territorio.

Prezioso sarà, come sempre, il contributo dei ragazzi del gruppo fotografico Camerabox (autori di tutti gli scatti relativi alla scorsa edizione, come quelli riportati qui), che si occuperanno di documentare l’intera giornata, con occhio premuroso e attento, mentre CiaoComo Radio sarà in diretta dalle 16 alle 19, con interviste, curiosità, musica e molto altro.

ev_0902-1A rendere l’evento ancora più bello e accattivante ci penseranno artigiani e hobbisti locali, con i loro stand allestiti a festa: Maria Giovanna Amoruso, con i suoi oggetti in stile shabby chic e provenzale, Cinzia Coppola con i prodotti dell’azienda Clem Delizia, Emanuela Satta e il suo cucito creativo, Barbootho, con accessori e t-shirt dipinte a mano, gli oggetti d’arredo e gli allestimenti di carta di Fiorenza Domenica e i bijou di Ivana Cazzaniga, i lavori a maglia e all’uncinetto di Antonietta Ricupero, i manufatti in legno e stoffa di Rossella Ronchetti, Cattane Siro e le sue creazioni in pelle, la bigiotteria di Silvia Querci e i deliziosi monili di Michela Bombana, le ceramiche artistiche di Agnes Duerrschnabel e i cristalli Swarovski di Iolanda Mulfari, Gianluca Tufano con i suoi accessori unici e originali, le pietre dure e le stoffe di Lucia Camporini, i gioielli di Tiziana Gatti, Maria Antonella Balzaretti e le sue decorazioni per la casa, i componenti handmade di Chiara Roda Jewels, la moda e l’arte di Maria Donata Bitondo, l’oreficeria di Loredana Ruvolo, Stefania Pozzi e la sua oggettistica in stile country, Graziano Landoni di Legno e Corde Guitars, Flavio Bergomi con il suo banchetto di dischi e libri, l’ottimo miele della società agricola Agape e ancora Matteo Torresin, Daniele Giglio e Fabio Cattaneo.

112Non possono mancare, anche in questa edizione, mostre ed allestimenti artistici: Fabrizio Bellanca aprirà al pubblico il proprio atelier, offrendo un aperitivo ed un momento musicale intorno alle 18, e ospiterà Marcella Chirico ed Enrico Cazzaniga, che, come lo scorso anno, organizzerà qualcosa di molto speciale. Il programma di Borgo35 prevede, dalle 17.30, lo street food a cura di Tummy&Brain – feed yourself e Incomincia per C, che accompagnerà un’esposizione dell’artista Ute Ruth Bukowski e un’esibizione musicale. Un’altra artista, Ester Maria Negretti, esporrà le proprie opere all’interno del suo nuovo studio / laboratorio, arricchendo il tutto con diverse performance di danza delle ballerine della scuola Tballet di Como e l’esibizione in lingua cinese della cantante Federica Dolci.

Ci sarà tantissimo da vedere, conoscere, scoprire, gustare, ammirare e condividere, ma non è finita qui. Non scollatevi da BiBazz, mi raccomando. Ve ne racconteremo ancora delle belle.

Lascia un commento