Magia in libreria con Harry Potter

magia-in-libreria-con-harry-potter
0 1265

Per una sera La Feltrinelli di Como si è trasformata in una succursale di Hogwarts. Grandi e piccini a raccolta, tantissimi in costume, per festeggiare l’uscita di Harry Potter e la maledizione dell’erede. I maghetti da Magatti: Giovanni, il responsabile della libreria, li ha accolti con occhiali tondi e sciarpa d’ordinanza, ma a rallegrare gli occhi erano soprattutto i bambini che sono divertiti celebrando il carnevale in ritardo (o Halloween in anticipo).

Giovanni Magatti come Harry Potter

Giovanni Magatti come Harry Potter

Merito di Davide Marranchelli, attore abituato a divertirsi con i più piccoli e a divertirli. Il gioco principale era tirare mezzanotte, perché da quel momento si poteva portare a casa una copia dell’agognatissimo libro.

Davide Marranchelli comanda tutti a bacchetta (magica)

Davide Marranchelli comanda tutti a bacchetta (magica)

Un piccolo Potter

Un piccolo Potter

Non è un nuovo romanzo della saga, che si è ufficialmente conclusa con I doni della morte: è il copione di uno spettacolo concepito per il teatro e portato in scena con grandissimo successo. La storia inizia da dove si era interrotta e il vero protagonista è il figlio secondogenito di Harry, naturalmente allievo della stessa scuola. La magia non si è interrotta con la pubblicazione dell’ultimo romanzo, con la proiezione dell’ultimo film (diviso in due parti per diluire la tristezza dell’addio, oltre che per meno nobili calcoli economici). Lo prova l’età di fan che non erano ancora nati quando venne pubblicato Harry Potter e la pietra filosofale, il primo capitolo della serie. Altri sono più giovani dell’ultimo lungometraggio.

Tutti pronti per la sfilata in costume

Tutti pronti per la sfilata in costume

Ma eccoli, con i loro occhiali tondi, le loro bacchette magiche, maghetti e maghette con cappelli, cappe, mantelli. Altri sono arrivati senza indossare costumi, ma preparatissimi per rispondere ai divertenti quiz di Marranchelli. In palio copie del libro e accessi gratuiti al più frequentato sito di quiz sui personaggi di J. K. Rowling.

Vincitori e giuria

Vincitori e giurati

Questo volume, naturalmente, diventerà un best seller, ma l’autrice può andare fiera di avere creato un nuovo autentico mito british, al pari di Sherlock Holmes e James Bond anche se i celebri investigatori non hanno ammiratori piccoli e tenaci come quelli di Harry. È finita? O all’orizzonte ci sarà un nono libro? Questi ragazzi sono pronti.

(Foto di Andrea Butti / Pozzoni – La Feltrinelli)

Lascia un commento