Le ricette di Sara: crêpe con funghi porcini e besciamella di soia

0 922

I primi piatti al forno, come le lasagne, le crepes o le paste gratinate, sono, per me, il classico piatto della domenica, poiché richiedono una preparazione un po’ più laboriosa e più lunga in termini di tempo (che non sempre si ha durante la settimana), ma che poi a tavola ripagano noi e i nostri commensali in gusto e sapore. Quindi oggi vi propongo un ricchissimo primo piatto che ha come base le mie crepes con aquafaba, riempite con besciamella di soia ed un misto di funghi (porcini compresi), che in questa stagione la fanno da padrone e che, devo ammettere, sono uno dei miei vegetali preferiti: li adoro da sempre, cucinati in ogni modo! Il risultato è veramente notevole, adattissimo se volete fare un figurone con i vostri ospiti!

Per 8 persone prepariamo:
8 crepes all’aquafaba (ricetta qui)
500 ml di besciamella di soia
800 gr di misto funghi (porcini, champignon, chiodini)
Prezzemolo tritato q.b.
1 spicchio d’aglio
Per gratinare: formaggio grattugiato vegetale (tipo Jeezano)

Per prima cosa preparate le mie facilissime crepes con l’aquafaba; trovate la ricetta qui e ci vuole davvero poco tempo e impegno!

Ora fate stufare i funghi in poco olio e uno spicchio d’aglio schiacciato per circa 10/15 minuti (i miei erano, ahimé surgelati, ma per questa ricetta vanno benissimo), regolate di sale e aggiungete il prezzemolo tritato.

Preparate la besciamella di soia (o compratela, ma io non ve lo consiglio) con la ricetta che trovate qui.

E con il minipimer frullate insieme circa la metà dei funghi, poi aggiungete gli altri interi e amalgamate il tutto a fuoco basso


Disponete su ogni crepe circa un mestolo di composto ottenuto e piegatela in quattro come un fagottino.


Disponete i fagottini ottenuti in una teglia da forno, avendo cura di mettere un po’ di besciamella sul fondo perché non si attacchino; cospargete i fagottini con la besciamella restante, un po’ di prezzemolo e il formaggio grattugiato vegetale per farla gratinare.

Mettete ora in forno preriscaldato a 200° per circa 10/15 minuti o comunque fino a che non si formi la crosticina sopra (potete anche usare il grill, ma dando un occhio che non bruci tutto)

Impiattate ancora ben caldo e godetevi questa meraviglia! Bon appetit!
Come sempre, per questa e altre ricette vi aspetto sul mio blog!

Lascia un commento