Le cicatrici nella città di Marranchino

le-cicatrici-nella-citta-di-marranchino
0 458

L’artista, dopo aver ritratto l’evolversi delle icone di una città in trasformazione attraverso numerose opere dedicate all’area di Porta Nuova a Milano – nuovo centro pulsante e volano verso il futuro della metropoli lombarda – inizia un percorso di sottrazione di materia e colore dalle proprie opere, impoverendole solo apparentemente da quegli armonici conglomerati di colore urbano – molto spesso notturno – che hanno caratterizzato un periodo molto importante della sua produzione, per dedicare una sempre crescente attenzione al segno.

DSC_3314 ok

La mostra di Domenico Marranchino, curata da Isabella Cairoli, sarà aperta dall’1 al 18 luglio, tutti i giorni dalle 10 alle 18. Inaugurazione giovedì 30 giugno alle 18.30 Entrata dal Tourist Point sotto il Broletto. Ingresso libero.

Lascia un commento