Garabombo presenta Equotube

garabombo-presenta-equotube
0 572

Un tubo per regalare e regalarsi turismo responsabile: questa la filosofia di Equotube, che venerdì 27 ottobre verrà presentato alle ore 18.30 presso la bottega di Garabombo in via Cadorna 22 a Como dove, al termine, verrà offerto un aperitivo con i prodotti del commercio equo e solidale. La cooperativa porta avanti da oltre dieci anni l’obiettivo di diffondere la conoscenza del commercio equo e solidale e dei cambiamenti globali che potrebbe apportare. Anche il turismo e i viaggi rientrano in tale filosofia ed è per questo che è nato il connubio con Equotube, che consente di acquistare o regalare voucher per viaggi, cene, soggiorni termali, laboratori e molto altro. La rete di strutture aderenti al circuito è già molto ampia. I requisiti per farne parte sono specifici e vengono analizzati con un test di valutazione che verifica il rispetto della Carta dei Principi del Turismo Responsabile e tanti altri aspetti legati alla sostenibilità. Tra questi il particolare contesto naturale, gli accorgimenti per un minor consumo di acqua ed energia da trasmettere anche ai visitatori, l’utilizzo di fonti di energia alternative. Anche per i materiali e la stampa delle confezioni è previsto l’utilizzo di prodotti e lavorazioni dal minimo impatto ambientale, mentre dell’assemblaggio si occupa

Iniziativa Due – cooperativa locale di inserimento lavorativo per diversamente abili dal punto di vista fisico-cognitivo, così da valorizzare capacità e potenziale dei ragazzi. Non manca l’invito al riciclo grazie alle idee creative pubblicate sul sito e alla collaborazione con l’associazione Riusa con Amore. La sostenibilità passa anche dalla gestione dei siti, per i quali Equotube si appoggia ad una azienda italiana che utilizza energia al 100 % rinnovabile.

«Siamo in un periodo storico ed economico in cui pensiamo che anche fare un regalo possa essere un’occasione per scegliere in quale Mondo vogliamo vivere. Equotube ci offre la possibilità di regalare una cena, un viaggio, un momento di benessere che non sia solo bello e piacevole, ma anche legato ad un circuito di turismo responsabile ed etico. Questo è ciò che ci contraddistingue da sempre, in tutte le scelte che facciamo, ed ogni nostro partner commerciale opera nello stesso spirito della nostra Associazione», dice Francesca Petrillo, presidente dell’Associazione Garabombo.

Lascia un commento