Diabolik in mostra allo Wow di Milano

diabolik-in-mostra-allo-wow-di-milano
0 357

L’inafferrabile criminale, Diabolik. L’affascinante compagna di vita, Eva Kant. L’irriducibile detective, l’ispettore Ginko. Infinite avventure. Fino al 18 settembre, il museo del fumetto Wow di viale Campania 12 a Milano ospita la mostra Diabolik. Il passato, il presente e il futuro che segue i successi delle rassegne bonelliane dedicate a Dylan Dog e a Tex. L’esposizione è ricca di gemme. La prima storia del “re del terrore” è presente nelle sue tre versioni: l’originale – chicca per i collezionisti di tutto il mondo – firmata dal misterioso disegnatore Zarcone scomparso nel nulla; la seconda del 1964 firmata da Gino Marchesi e il remake del 2001 scritto da Alfredo Castelli e disegnato da Giuseppe Palumbo. L’intrigante percorso espositivo nello Wow racconta 54 anni di puro mito attraverso tavole originali, albi d’epoca anche stranieri, pubblicazioni, libri, gadgets, memorabilia, ricostruzioni in 3D e video.

Il logo Diabolik creato da Remo Berselli, con sottotitolo «Il fumetto del brivido», è ormai il simbolo di un fondamentale pezzo di storia del fumetto italiano cui lo Wow rende omaggio con un’esposizione completa e accuratissima.

Ingresso intero a 5 euro, ridotto a 3 euro (bambini fino ai 10 anni, over 65, tesserati WOW), convenzionati 4 euro. Orario: da martedì a venerdì, dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 15 alle 20. Lunedì chiuso. Chiusura estiva dall’1 al 31 agosto.

http://www.museowow.it/wow/it/diabolik-in-mostra/

Lascia un commento