Cartellino rosso alla Sla

cartellino-rosso-alla-sla
0 356

In piazza Volta una serata importante, dove musica, testimonianze e sport si uniranno allo scopo di raccogliere fondi per la Fondazione Paola Giancola, dal 2001 attiva nel supporto alla ricerca.  Cartellino rosso alla Sla – questo il titolo dell’evento – vedrà scendere in campo, letteralmente, ragazzi fino ai 12 anni che si sfideranno in un torneo tre contro tre, Bianchi contro Azzurri. I colori, quelli sociali del Calcio Como, sono un doveroso omaggio a Stefano Borgonovo (nella bella immagine in alto): affetto da sla, il calciatore è scomparso nel 2013  dopo una lotta – impari – con quella che aveva soprannominato “la stronza”.

A seguire tanti familiari, pazienti, specialisti e operatori porteranno le loro testimonianze. Tra loro il dottor Antonio Paddeu, che dirige l’unità operativa di Riabilitazione cardiorespiratoria dell’ospedale di Cantù, e Claudio Gentile, campione del mondo di calcio.

Claudio Gentile

L’iniziativa sarà l’occasione per conoscere meglio la sla e coinvolge numerosi Masterchef della solidarietà, che prepareranno un aperitivo per tutti, e tanti musicisti che faranno cantare e ballare il pubblico.

Lascia un commento