Brainstorming Party, idee in mostra al San Teodoro

brainstorming-party-idee-in-mostra-al-san-teodoro
1 714

Domenica 13 novembre, dalle 17, al Teatro San Teodoro di Cantù si terrà il Brainstorming party, una sorta di fiera delle idee per conoscere l’universo creativo e le opportunità della provincia di Como, organizzato dalla rete DeCom all’interno del progetto Meet! Per saperne di più, raggiungo telefonicamente Dario Galetti, vicepresidente della Cooperativa Mondovisione di Cantù, impegnato nella messa a punto degli ultimi dettagli legati all’evento.

bando-meetAllora, Dario, raccontaci un po’… da dove nasce questa iniziativa?

Questa iniziativa nasce da DeCom, il tavolo di lavoro delle politiche giovanili del comune di Como, costituito da Comuni, Uffici di Piano, Cooperative, Consorzi, singoli docenti, genitori, volontari, educatori, assistenti sociali che negli anni si è evoluto in varie forme. L’anno scorso abbiamo presentato il progetto Meet!, che puntava l’attenzione sulla necessità per i giovani di fare esperienze pratiche per rendere più fluido il passaggio al mondo del lavoro, sulla creazione di opportunità di mettere in gioco le competenze acquisite diventando una risorsa per il proprio territorio e sullo sviluppo di nuove forme di protagonismo e di cittadinanza attiva. La tematica principale è diventata il lavoro, laddove un tempo si parlava di aggregazione e prevenzione al disagio. Il progetto ha ottenuto un finanziamento regionale, e con i partecipanti del tavolo, tra cui il CSV di Como, la Camera di Commercio e il Job Cafè, abbiamo indetto Meet! New skills, un piccolo bando che ha portato alla premiazione di sette soggetti, tutti legati al turismo innovativo e alle nuove tecnologie. In seguito a questo, abbiamo deciso di concludere il macro progetto delle politiche giovanili con una serata, ad ingresso libero e gratuito, per presentare anche ai non addetti ai lavori le idee dei giovani vincitori e le attività per i giovani proposte da alcuni spazi sul territorio.

Come sarà allestita la fiera?

All’interno del teatro ci saranno una serie di stand, dislocati nei vari locali del San Teodoro. I sette vincitori del bando avranno una postazione sul palco e presenteranno i loro progetti: Maddalena Colombo esporrà l’arte e la creatività dei souvenir De Comm, Sfelab, ingegneri e designer, sorprenderanno con installazioni interattive, Isaia Piazzoli & Nadir Bertolasi, due giovani laureati del Politecnico di Milano, spiegheranno cos’è e come funziona un beacon (dispositivo di localizzazione che emette un segnale tramite bluetooth ed è in grado di trasmettere e ricevere piccoli messaggi entro brevi distanze), cicloffala Ciclofficina par Tücc proporrà riparazioni, itinerari e creatività in bicicletta, Marco MinghiniMonia Molinari e Mark Van Peluk, ingegneri, si cimenteranno con itinerari, liberty e navigazione, Daniele Marucci presenterà GreenWay, implementazione innovativa di un itinerario della tremezzina. In uno dei camerini verrà allestita la silent sala prove di Spazio Tribù, nell’altro si entrerà in contatto con il mondo delle video interviste e si potrà osservare un laboratorio di montaggio video a cura di SpazioGiovani Porlezza L’ Alternativa. In platea, intorno alle sedute, ci saranno spazi espositivi di tante altre attività, si parlerà di esperienza di volontariato e consulenza sul mondo del lavoro con Csv – Centro servizi per il volontariato di Como & Job Cafè, lo Spaziogiovani Erba organizzerà un bookcrossing e tanto altro si potrà conoscere grazie a Compagnia Teatrale Il Giardino delle OreOpificio ZappaGruppo Giovani Avis Erba e Testa di Rapa, una realtà legata alla società agricola La Runa. Sarà presente anche Enaip di Como, che presenterà due corsi di formazione rivolti ai diplomati under 30: il primo, per conseguire la qualifica di Local resources network communicator (tecnico superiore per la gestione di strutture turistico-ricettive), il secondo, per ottenere il titolo di Local and trusted food 2.0 specialist (tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica), entrambi finanziati dall’Unione Europea. E ancora, Workstation Mariano, giovani idee in partenza e in arrivo, stage di volontariato raccontate dai protagonisti e spunti per l’auto imprenditorialità giovanile in collaborazione con Camera di Commercio di Como, mwradio.it/decom, una web radio che registrerà una trasmissione raccontando le varie attività e intervistando i protagonisti, in collaborazione con EX.it consorzio di cooperative sociali. Ci si divertirà con La Gilda Dei Giocatori di Erba e l’ormai memorabile appuntamento Stasera giochiamo, che allestirà dieci postazioni, in ognuna delle quali saranno proposti giochi da tavolo molto particolari, che tutti potranno provare. Ci sarà anche l’unità mobile di Party con Noi, un progetto partito da un’idea di Cooperativa Lotta per l’Emarginazione, con un punto informativo per la prevenzione dell’abuso di sostanze e una postazione per poter effettuare l’alcool test. Dalle 19, durante l’aperitivo, all’interno del bar si esibiranno, in un set acustico, Mauro Settegrani e Francesco Amico di Magic Bus di Olgiate Comasco. All’inizio avevamo addirittura pensato di fare un concertone sul palco, ma la finalità dell’iniziativa era di dare visibilità ad altro, dandogli la giusta rilevanza, quindi abbiamo optato per questa soluzione.

Una bella opportunità di conoscere ciò che accade sul nostro territorio e scoprire che, per fortuna, i cervelli buoni non sono tutti in fuga. Siateci tutti. Ne rimarrete sorpresi.

1 commento

14 novembre 2016 alle 18:23

Grazie!!!! Articolo direi superlativo….

Lascia un commento