Aperitivo con le donne siriane al San Teodoro

aperitivo-con-le-donne-siriane-al-san-teodoro
0 650

Cosa vi viene in mente sentendo dire “Siria”? A qualunque cosa pensiate e per quanto possiate essere “preparati” sull’argomento, vi mancherà probabilmente qualche tassello, trattandosi di un tema che definire complesso è riduttivo. Non mi soffermerò sugli aspetti politici e sulle ricostruzioni della guerra, sulle posizioni assunte da chicchessia, sulla difficoltà di districarsi tra i molteplici riferimenti religiosi, geografici, sociali e culturali, sulle notizie che quotidianamente ci ricordano che, sebbene lontana geograficamente, la questione siriana ci riguarda da vicino.

https://s3.amazonaws.com/launchgood/project%2F785%2Fbody%2Fgroup_of_girls1.jpg

Mi permetto però di consigliare l’evento di venerdì 2 dicembre, un’ottima occasione per condividere riflessioni, ascoltare testimonianze, approfondire la questione da un punto di vista diverso: al Teatro San Teodoro di Cantù, infatti, si terrà un momento di incontro conviviale con l’aperitivo a base di piatti tipici preparati da gruppo di donne siriane richiedenti asilo, attualmente ospitate in provincia di Como.

http://s.newsweek.com/sites/www.newsweek.com/files/2015/12/02/1202syrianrefugees01.jpg

A partire dalle 19 potrete assaggiare falafel, babagannush, pane e zatar, tapuli, hummos, foglie di uva con riso e spezie, pane siriano, bosbosa; avrete la possibilità di discutere e condividere idee e opinioni; avrete modo di condividere momenti preziosi nel modo più naturale che ci sia. Insomma, potete gustarvi metaforicamente e letteralmente la serata, che fa da prologo allo spettacolo Ritratto di donna araba che guarda il mare, in programma la sera successiva, sabato 3 dicembre. Buona serata!

Lascia un commento