Allinea(r)ti con Side al Museo Giovio

allinearti-con-side-al-museo-giovio
0 914

Essere adolescenti a Como comporta una grandissimo numero di ore sprecate in lamentele su quanto poco ci sia da fare nella nostra città. Ma ogni tanto qualcuno prova a sfidare questo stereotipo, a organizzare eventi, a creare condivisione, a animare i nostri spazi. Ci hanno provato, giusto per fare qualche nome, Allineamenti e Arte Migrante, il TeatroGruppo Popolare e la Parada par Tücc, il Festival della Luce e Wow! Festival – cito a memoria, dimenticando sicuramente qualcuno. Sabato 27 e domenica 28 maggio toccherà al Side Festival squarciare la nube di monotonia che aleggia sulla città, e l’evento si prospetta succulento e interessante come pochi.

Rs – Ricerche specialiFederico Tagliabue e Alexander Falzaroni

Il festival, aperto dalle 14 alle 23, è completamente gratuito e si svolgerà in tutte le sale del Museo Giovio. Il tema che unisce tutti i lavori è Analogico vs Digitale: il confronto tra le diverse modalità di realizzazione dell’arte diverrà riflessione sulle possibilità espressive dei differenti linguaggi. Il programma del festival è stato costruito lanciando una chiamata alle arti a cui hanno risposto, del tutto volontariamente, più di sessanta artisti, in solitaria o a nome di gruppi e associazioni come Caracol Studio, Coarp, Accademia Galli, Collettivo Ditto, Studio Menopausa, Mystyledeisg e Looking For Art.
Per due giorni si susseguiranno workshop gratuti, talk, performance, musica dal vivo, lezioni, esposizioni, letture. Tra le tante cose si segnala, sabato pomeriggio, la sfilata di cortometraggi in Sala Barelli, che terminerà con la proiezione della serie tv Survival, alla prima italiana, con Stefano Dragone. La giornata sarà conclusa, nel chiostro Grande, dalla performance – tra proiezioni e musica elettronica live – di Andrea Marinelli, e da quella musicale dei Camboja.

Survival: Stefano Dragone

Domenica si susseguiranno ancora workshop, proeizioni, letture e performance; e poi la nmusica dal vivo con Legno del Pero e Alex Figliuolo Anderson e il laboratorio di scrittura creativa per bambini gestito da Laura Arrighi. Un programma ricchissimo e variegato. Un’iniziativa che, ne siamo sicuri, varrà la pena di aver visto. Non mancate.


https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/18118658_447843242246011_2575300343870420654_n.jpg?oh=5942db240378779e68b119a46e0b5205&oe=59ABF2ED

Il programma

Sabato 27 maggio:

Chiostro Grande
dalle 16 alle 18 workshop di scrittura di luce con rullini analogici Phos Graphé a cura di Alice Pini e Silvia Marzorati 
dalle 19 alle 20 workshop Ableton live e dimostrazione a cura di Andrea Vaghi e Aniel Rossi
dalle 21.30 dalle 22.30 performance A/V secretshow a cura di Andrea Marinelli 
dalle 22.30 alle 23.30 performance musicale a cura di Camboja

Chiostro Piccolo
dalle 16 alle 17 talk Fotografia tra digitale e analogica a cura di Filippo Taddei
dalle 17 alle 18 talk Rischi digitali a cura di Simone Annunziata 
dalle 18 alle 19 talk Mobile district, concetti visivi per contesti musicali a cura di Studio Menopausa 
dalle 21 alle 23.30 digital live painting a cura di Roberto Bianchi e Giulio Perez

Sala pittori
dalle 15 alle 15.30 lectio magistralis del professor Angelo Sesana, archeologo e presidente del Centro di Egittologia Francesco Ballerini
dalle 15.30 alle 19 workshop di Archeology 3d printing a cura del professor Luigi Milanese dell’Accademia di belle arti Aldo Galli – Ied Como

Sala Barelli
dalle 15 alle 17 selezione cortometraggi di Marco Pepe Head of Programme Lake Como Film Festival
dalle 17 alle 18 Proloco documentario a cura di Lipari
dalle 18 alle 19 cortometraggi a cura di Mirko Salciarini e Gianluca Orbelli
dalle 20 alle 21.30 Survival web series con Stefano Dragone


Domenica 28 maggio

Chiostro Grande
dalle 15 alle 16 workshop incisione punta secca a cura di Stefania Colosimo
dalle 16 alle 17 workshop Disegno decente a cura di Luca Gandola
dalle 18 alle 19 performance musicale jazz a cura di Legno di Pero
dalle 19 alle 20 performance musicale a cura di Alex Figliuolo Anderson
dalle 20 alle 21.30 letture condivise a cura di Allineamenti

Chiostro Piccolo
dalle 15 alle 16.30 workshop Incontro piccoli scrittori a cura di Laura Arrighi (per bambini)
dalle 16.30 alle 17 talk Remote architecture. Video 360°/VR a cura di Coarp
dalle 17 alle 17.30 talk Modellazione e stampa 3D a cura di Giô Avallone e Caracol Design Studio
dalle 17.30 alle 18.30 Agorà: racconta la tua città a cura di Francesco Toscani
dalle 18.30 alle 21.30 digital live painting a cura di Roberto Bianchi e Giulio Perez

Sala pittori
dalle 15 alle 18 dimostrazione stampe 3D aperte a cura dell’Accademia di belle arti Aldo Galli – Ied Como

Sala Barelli
dalle 15 alle 18 selezione di cortometraggi di Marco Pepe Head of Programme Lake Como Film Festival
dalle 19.20 alle 21.30 proiezione del film RS – Ricerche speciali prodotto da Millennium 82 regia di Fabio Blanco con Alexander Falzaroni e Federico Tagliabue

Lascia un commento