Alla ricerca del senso perduto con Michele Evangelisti

alla-ricerca-del-senso-perduto-con-michele-evangelisti
0 1537

La ricerca del progetto BE sul senso della vita procede con un appuntamento curioso e accattivante in compagnia dell’atleta Michele Evangelisti, martedì 18 aprile alle 18.30 alla Pinacoteca Civica di Como, in via Diaz 84. In compagnia di Jacopo Boschini, Evangelisti racconterà la sua grande passione di esploratore del mondo attraverso terre, paesi, città, distese naturalistiche attraversati rigorosamente di corsa. Essere soli con sé stessi, ascoltare il ritmo del proprio respiro, il battito del cuore, il passo di corsa, sono esercizi essenziali per imparare ad ascoltare anche gli altri e il mondo in cui viviamo. Sono un esercizio per raffinare l’attenzione e la capacità di entrare in empatia con il mondo esterno. Può dunque lo sport, con lo stile di vita rigoroso e regolato che la sua disciplina impone, diventare una pratica utile per scoprire il senso della nostra vita, esplorando prima che nuovi Paesi, l’universo interiore della nostra anima? Attorno a questo interrogativo centrale si svilupperà la chiacchierata di Boschini con Evangelisti, testimone prezioso di esperienze estreme eppure così capaci di orientare la vita quotidiana. L’ingresso è libero.

È partito dall’Europa e poi si è avventurato in tutto il mondo, ha fatto karate, rugby e canottaggio, ma oggi la sua passione e l’ultra trail. Ha attraversato l’Australia in 45 giorni consumando 8 paia di scarpe, per compiere 3.113 km, da Darwin ad Adelaide. I suoi sogni, come dichiara lui stesso, sono nelle scarpe. Evangelisti sarà il protagonista di AttivaMenteOutdoor, un percorso in 5 momenti per tutti coloro che vogliono sperimentare lo sport come occasione di benessere. Il gruppo dei partecipanti, dopo attività preparatorie e di riscaldamento tenute durante 4 lezioni serali, in programma il 9, 16, 23 e 30 maggio, affronterà un’uscita mattutina in collina il 27 maggio, occasione per sviluppare la capacità di meditazione per sperimentare l’aspetto più mentale e interiore della corsa. L’intento di questa attività è di lavorare sulla motivazione e sulla tenacia indispensabili per ottenere i propri obiettivi e sperimentare la corsa come strumento di benessere mentale e fisico.

Per informazioni e iscrizioni www.coopattivamente.it tel. 0316871771.

Lascia un commento