Virgin Mountain ai Lunedì del cinema

virgin-mountain-ai-lunedi-del-cinema
0 328

Un film islandese, diretto da Dagur Kari, cineasta noto per il film di culto Nói Albínói, sullo schermo dello Spazio Gloria per I lunedì del cinema il 25 settembre alle 21. Dopo la digressione americana di The good heart, il regista torna alle atmosfere bianche, gelide e isolate della sua terra per raccontare una storia, per certi versi, complementare a quella di Nói. Qui il protagonista non è un ragazzo, ma quello che si potrebbe definire un omaccione, forse rozzo, di certo buono, ma senza troppe speranze per il suo futuro. Ma basta una piccola digressione dalle strade prestabilite della sua vita per scoprire che, anche per lui, può esserci in serbo qualche sorpresa.

Virgin Mountain (Islanda, 2015, 94 minuti) di Dagur Kári con Gunnar Jonsson, Ilmur Kristjánsdóttir, Sigurjón Kjartansson, Franziska Una Dagsdóttir e Margrét Helga Jóhannsdóttir
Fúsi a 43 anni vive con la madre e lavora come addetto ai bagagli in un aeroporto e passa il tempo libero a ricostruire battaglie storiche con soldatini e modellini di carri armati. Corpulento e introverso non ha mai avuto una fidanzata e subisce senza reagire i pesanti scherzi dei colleghi. L’attuale compagno della madre per il suo compleanno gli regala un cappello da cowboy e l’iscrizione a un corso di ballo country. Fúsi è estremamente restio alla partecipazione ma l’incontro con Sjofn, una delle corsiste, lo spinge a provare.

Biglietti a 7 euro ridotti a 5 per studenti, under 21 e over 65. Ingresso riservato ai tesserati Arci.

Lascia un commento