Rs – Ricerche speciali, prima sold out per il film made in Como

rs-ricerche-speciali-prima-col-botto-per-il-film-made-in-como
0 1919

Una serata unica e irripetibile. Un sogno diventato realtà per tanti comaschi ammesso che di realtà si possa parlare, perché si tratta di un film, un thriller fantascientifico realizzato nel corso di quattro anni e approdato venerdì sera in prima sullo schermo del Teatro Gloria. È Rs. Ricerche speciali, lungometraggio prima “sognato” da Alexander Falzaroni, grande appassionato di cinema con il pallino di X Files che ha trovato uno sparring partner ideale in Federico Tagliabue, cosceneggiatore e, alla fine, coprotagonista di questo film nato e cresciuto in seno all’associazione Millennium 82 di Maslianico.

Trovato un regista in Fabio Blanco, mobilitato un piccolo esercito di amici come comparse, ma anche per ruoli piccoli e meno piccoli, contando solo sulla voglia di fare di tutti, Falzaroni e i suoi hanno affrontato difficoltà piccole e grandi per arrivare al completamento di questo lavoro, presentato con un’autentica serata di gala. Bambini misteriosamente scomparsi, medici che conducono esperimenti segreti, servizi segreti ufficiali e deviati, un dipartimento occulto nato ancor prima della Seconda guerra mondiale, gli alieni (potevano mancare gli alieni?) e altri personaggi strampalati animano l’ora e mezza di proiezione di quello che vuole essere anche il “pilota” di una serie, in fase di realizzazione.

Nella festa di venerdì abiti da gran sera, costumi credibilissimi e… l’alieno, proprio lui, sul tavolo di un obitorio allestito davanti al palco, una soluzione che non sarebbe spiaciuta a William Castle, il re dei B Movies statunitensi. Oltre al film, è stato proiettato anche un making of che ha visto protagonisti i tantissimi ragazzi e ragazze (ma non solo) che hanno contribuito alla realizzazione di Rs. Ricerche speciali. Una serata sold out, con la sala gremita di sostenitori della Millennium 82 che hanno finalmente potuto assistere al frutto dei loro sforzi.

(Foto di Andrea Butti)

Lascia un commento