Masterclass di Smetto quando voglio al Parco Tittoni

35mm-sotto-il-cielo-la-masterclass-di-smetto-quando-voglio
0 1040

Prosegue il cinema all’aperto al Parco Tittoni di Desio. Il film in programma lunedì 21 agosto alle 21.30 è il sequel di una delle commedie di maggior successo degli ultimi anni: Smetto quando voglio. Ritorna l’improbabile ghenga dei ricercatori universitari assemblati da Edoardo Leo, arrabattati come I soliti ignoti, dediti alla confezione e allo spaccio di droghe sintetiche, come il Walter White di Breaking bad. Masterclass, ancora scritto e diretto da Sydney Sibilia, è stato girato contemporaneamente all’ultima parte di quella che diverrà una trilogia, Smetto quando voglio – Ad honorem, un caso più unico che raro nella cinematografia nostrana.

Smetto quando voglio – Masterclass (Italia, 2017, 118 minuti) di Sydney Sibilia con Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo, Stefano Fresi, Lorenzo Lavia, Pietro Sermonti, Marco Bonini, Rosario Lisma, Giampaolo Morelli, Luigi Lo Cascio, Greta Scarano e Valeria Solarino
La banda dei ricercatori è tornata: l’associazione a delinquere «con il più alto tasso di cultura di sempre» di Smetto quando voglio decide di ricostituirsi quando una poliziotta offre al capo, Pietro Zinni, uno sconto di pena e a tutto il gruppo la ripulitura della fedina penale, a patto che aiutino le forze dell’ordine a vincere la battaglia contro le smart drug. Così questi laureati costretti a campare di espedienti in un’Italia che non sa che farsene della loro cultura vanno a recuperare un paio di cervelli in fuga e lavorano insieme per stanare i creatori delle nuove droghe fatte con molecole non ancora illegali. Pietro però non può rivelare nulla del suo nuovo incarico alla compagna Giulia, incinta del loro primo figlio, ed è costretto ad inventare con lei bugie sempre più colorite. Biglietti a 3,50 euro.

Lascia un commento