Lu paìsi è a Senna

lu-paisi-e-a-senna
0 454

Ora, che io parli di un’iniziativa organizzata dal Laboratorio Culturale di Senna Comasco potrebbe sembrare di parte ma, dato che ne vale la pena, me ne farò una ragione. Già, perché il gruppo ha organizzato, per venerdì 21 ottobre alle 21, nella sede di via Roma 46 la proiezione del film Lu paisi, alla presenza del regista Fabio Sibio.

Presentato in diverse manifestazioni, tra cui L’Ischia FIlm Festival e il PerSo (Perugia Social) Film FestivalLu paisi ha avuto moltissimi riscontri positivi. Il film è un gioiellino che indaga i motivi dell’amore verso il proprio luogo d’origine.

http://i.vimeocdn.com/video/439974759_1280x720.jpgCome potrete capire dal titolo, che non è in dialetto bolzanino, l’ambientazione è in un piccolo paese del Sud Italia (non vi svelo quale…): qui, nell’arco di un anno, vivono, tornano e ripartono residenti ed emigranti, che si incontrano nella quotidianità o in occasione degli eventi sacri e profani che caratterizzano la vita di tutti i paesi. La presenza del regista permetterà, alla fine, di animare il dibattito sui temi principali del racconto e su qualunque curiosità possa sorgere dalla visione.

Ci si vede al paese!

Lu paisi (Italia, 2015, 60 minuti) di Fabio Sibio
Lu paisi parla di un anno di vita in un piccolo paese in Calabria. Seguiremo la vita degli abitanti attraverso le stagioni, dall’autunno fino all’estate, attraverso manifestazioni sacre e profane, nuovi e antichi lavori e attraverso la vita di ogni giorno. Il film esplora l’amore per la propria terra d’origine, la dignità delle persone, attraverso punti di vista diversi.

Lascia un commento