Le nevi del Kilimangiaro a Cernobbio

le-nevi-del-kilimangiaro-a-cernobbio
0 539

Cinema all’aperto venerdì 5 agosto a Cernobbio, nel parco di Villa Bernasconi. Alle 21.30 proiezione del film Le nevi del Kilimangiaro di Robert Guédiguian organizzata dal Gruppo giustizia riparativa e dal Centro servizi per il volontariato di Como con il Comune di Cernobbio. È un dramma moderno, che parla della classe operaia contemporanea con un taglio cinematografico efficare, che spinge a più di uno spunto di riflessione. Michel ha perso il lavoro e, per giunto, viene coinvolto in una rapina assieme alla moglie, alla sorella e al cognato. Oltre ai soldi perde anche due biglietti per l’Africa, un regalo dei suoi figli per i trent’anni di matrimonio. Deciso a recuperare ciò che era suo, fa un’amara scoperta: il rapinatore è un operaio che è stato licenziato con lui. La denuncia di Michel costa a quest’ultimo un arresto che avviene davanti ai fratelli minori di cui si occupava da solo da anni. Questo fatto, e uno scontro anche fisico con il suo antagonista, spingono Michel a una crisi interiore, ma non si deve pensare a un film cupo. Ispirato a Les pauvres gens di Victor Hugo e punteggiato dalla canzone di Pascal Danel Les neiges du Kilimandjaro, il lungometraggio di Guédiguian ha il taglio di una commedia agrodolce firmata dall’autore di opere squisite come Marie-Jo e i suoi due amori e Le passeggiate al Campo di Marte.

Le nevi del Kilimangiaro (Francia, 2011, 107 minuti) di Robert Guédiguian con Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Maryline Canto e Grégoire Leprince-Ringuet. Ingresso libero.

Lascia un commento