Il Lake Como film festival chiude in bellezza premiando i FilmLakers

il-lake-como-film-festival-chiude-in-bellezza-premiando-i-filmlakers
0 836

Ultimo giorno per il Lake Como film festival giunto, in questa sua quinta edizione, a un cambiamento strutturale che lo ha portato a itinerare in diverse location cittadine, valorizzandole, ma anche riscoprendole e mostrandole a chi, magari, non ne sospettava l’esistenza: è il caso dei giardini di Sant’Abbondio, tesoro ben custodito dall’Università dell’Insubria. Oppure dei parchi delle ville che conducono a Cernobbio, illuminati in queste ultime serate mentre piazza Grimoldi si è dimosrata accogliente come cinema all’aperto. Un grande cambiamento per una manifestazione che, invece, ha voluto mantenere quelli che erano dei punti di forza come il concorso FilmLakers.

«Ha visto anche quest’anno il coinvolgimento di sette Comuni, partner dell’iniziativa – racconta Alberto Cano – che hanno ospitato una troupe cinematografica ciascuno, composta da tre elementi, di età inferiore ai trent’anni. Le troupe, selezionate dal festival in base al materiale inviato, hanno realizzato sette cortometraggi nel Comune ospite, privilegiando in primo luogo il contesto paesaggistico, storico e culturale, coinvolgendo gli abitanti nella fase realizzativa. Le troupe hanno lavorato, girato e tessuto relazioni nei Comuni aderenti nella scorsa settimana, e oggi – entro le 14 – consegneranno il corto, versione finale». Le troupe hanno lavorato dal 10 luglio, con pochissimo tempo a disposizione, quindi, ospitate nei Comuni e coinvolgendo gli abitanti del luogo. Le esperienze degli anni passati sono state molto proficue portando, in certi casi, anche alla scoperta di attori naturali che si celano tra le nostre montagne. Ed ecco gli abbinamenti troupe – comune – generi:

BöjaTorno – romantico / sentimentale / erotico
ComoCePareGravedona – – SciFi / fantasy / epico
DDCZelbio – biopic / road movie
Dreams’ CollectorsLezzeno – horror / thriller / noir
Eina!Albese con Cassano – western / buddy movie / wuxia
Ex-MateCarate Urio – documentario / mockumentary
Power RangersCernobbio – avventura / azione / supereroi

Sempre per l’esperienza degli anni passati, in queste ultime ore si è sicuramente svolta una tremenda lotta contro il tempo per rispettare i termini di consegna presentando un prodotto finito adatto alla proiezione in ogni suo punto e già per questo le sette troupe meriterebbero attenzione. Domenica 16 agosto alle 21 la conclusione del concorso, in piazza Risorgimento in Riva a Cernobbio nel corso di una serata aperta al pubblico in cui saranno proiettati i tutti i corti partecipanti e verranno assegnati il Premio della giuria e il Premio del pubblico. I vincitori riceveranno 1.500 euro per ciascun premio. La giuria è composta da Moritz Mantero (Orticolario), Sabrina Ahmed (Grand Hotel Tremezzo), Emanuele Scilleri (Gli Scomodi), Francesca D’Asta Landi (Fai Como) e Tomaso Lipari (Filmmaker). Nell’attesa di questo evento, il consiglio è di scaldarsi gli occhi sul sito della manifestazione: a questo link si trovano i cortometraggi degli scorsi anni.

Lascia un commento