Frankenstein jr. sulle sdraio? Si – può – fare!

sdrive-in-al-film-cult-a-due-passi-dal-lago
0 807

È stata una delle idee cinematografiche più belle e originali dello scorso anno: una serie di lungometraggi entrati nell’immaginario collettivo non (solo) per l’importanza nella storia della settima arte, per la grandezza dei suoi realizzatori e neppure per i buoni incassi al botteghino. La caratteristica principale è un’altra: i cult movie sono sono quelli che si guardano e si riguardano all’infinito, organizzando proiezioni collettive, imparandone a memoria le battute, arrivando a rirecitare, tra amici, intere scene.

Negli Usa hanno i drive-in, dove si guardano i film stando in macchina. Il circolo Arci Xanadù si è inventato lo… Sdrive-in: un cult movie al lunedì sera all’Open Lido di Villa Geno da gustare… sulle sdraio. E per cominciare bene agosto, un classico davvero A.B. Norme!

Frankenstein junior (Usa, 1974, 106 minuti) di Mel Brooks con Gene Wilder, Peter Boyle, Marty Feldman, Teri Garr e Madeleine Kahn
Il dottor Frankenstein, nipote del celeberrimo medico, è un affermato neurochirurgo che vive e insegna in una università negli Stati Uniti ed è impegnato a far dimenticare la sua discendenza dal creatore della Cosa. Un giorno però riceve l’invito a recarsi nel castello del nonno in Transilvania a causa di un lascito testamentario. Finisce così per essere attratto dall’atmosfera del luogo, scopre il polveroso laboratorio in cui venne portato a termine l’esperimento e decide di tentare a sua volta l’impresa trafugando un cadavere per restituirgli la vita. Biglietti a 7 euro

Lascia un commento