A 35mm sotto il cielo i ragazzi speciali di Miss Peregrine (e di Tim Burton)

i-ragazzi-speciali-di-miss-peregrine-e-di-tim-burton-al-parco-tittoni
0 884

Il 30 e 31 agosto alle 21.30 la rassegna 35mm sotto il cielo del Circolo Arci Xanadù in piazza Martinelli recupera l’ultimo film di un caposcuola come Tim Burton: Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali. Dopo la divagazione di Big eyes, che ha visto il maestro del gotico contemporaneo abbandonare, brevemente – e con ottimi risultati – quella strada, eccolo di nuovo alle prese con freak, case oscure e personaggi da altri mondi sui quali torreggia un magnifica Eva Green. Ha fatto di meglio, ma è un bel divertissement.

Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (Usa, 2016, 127 minuti) di Tim Burton con Eva Green, Asa Butterfield, Samuel L. Jackson, Judi Dench e Rupert Everett
Jacob ha sedici anni, una madre distratta e un padre pragmatico. Timido e impacciato è cresciuto col nonno, Abraham Portman, sfuggito alle persecuzioni naziste e riparato in un orfanotrofio diretto da Miss Peregrine. Di quell’infanzia, spesa in un’isola a largo del Galles, Abraham racconta meraviglie incantando Jacob e cogliendone la natura peculiare. Perché Jacob, proprio come suo nonno, è un ragazzino speciale che scoprirà la sua vocazione in circostanze drammatiche. Alla morte del nonno, ucciso dal suo peggiore incubo, Jacob decide di lasciare la Florida per il Galles, alla ricerca di qualcosa che possa spiegare le sue ultime volontà. Spiaggiato sull’isola, scopre molto presto che Miss Peregrine non era un’invenzione di una mente senile ma una giovane donna che accudisce ragazzi con doni speciali. Doni che mostri avidi e voraci vorrebbero possedere. Protetti da un loop temporale, Jacob e compagni risponderanno alla minaccia. Biglietti a 7 euro, ridotti a 6 per i tesserati Arci e a 5 per under 18 e over 65.

Lascia un commento