35mm sotto il cielo: si riparte da Woody Allen

35mm-sotto-il-cielo-si-riparte-da-woody-allen
0 1659

Archiviata la stagione dello Spazio Gloria fino a settembre, il circolo Arci Xanadù ha presentato le rassegne cinematografiche estive. «Riprendiamo l’ormai storico ciclo di 35mm sotto il cielo nella centralissima piazza Martinelli – precisa il presidente Enzo D’Antuono – che recupera i film più interessanti dell’ultimo anno. È andata molto bene e, quindi, riprendiamo per il terzo anno l’idea di Sdrive-in, cult movie da vedere sulla sdraio nella cornice del Lido di Villa Geno».

Io, Daniel Blake di Ken Loach

E iniziamo da 35mm sotto il cielo: questa rassegna è diventata un appuntamento fisso molto apprezzato dal pubblico estivo. Due proiezioni, il mercoledì e il giovedì sera (per scongiurare la pioggia) alle 21.30. Le prime si terranno il 21 e 22 giugno con Cafè society, ultima opera di Woody Allen. Il 28 e 29 giugno Libere, disobbedienti e innamorate, film israeliano di Maysaloun Hamoud che ci mostra tre donne in una Tel Aviv che ribolle di fermenti underground. Il 5 e 6 luglio Io, Daniel Blake di Ken Loach: un uomo di mezza età perde il lavoro per motivi di salute si ritrova a lottare per la propria sopravvivenza assieme ad altri “diversamente disoccupati”.

La la land di Damien Chazelle

Ha una sottile vena critica anche Sing street (12 e 13 luglio) di John Carney, regista irlandese già autore dell’apprezzatissimo Once. Siamo sempre a Dublino, ma negli anni Ottanta. Per sottrarsi al bullismo, un ragazzino decide di mettere in piedi una band, con l’obiettivo secondario di conquistare la ragazza del suo cuore. Il 19 e 20 torna Pif, con il suo In guerra per amore che non ha bisogno di presentazioni. Ha avuto un grande successo anche la fantascienza intellettuale di Arrival di Denis Villeneuve (Usa, 2016, 116 minuti) con Amy Adams. In agosto si susseguiranno La ragazza del treno, Smetto quando voglio 2, Captain Fantastic, La la land, Miss Peregrine e, a settembre, Il diritto di contare e Lion.

IL PROGRAMMA

21–22 giugno Cafè society di Woody Allen
28-29 giugno Libere, disobbedienti, innamorate di Maysaloun Hamoud
5-6 luglio Io, Daniel Blake di Ken Loach
12-13 luglio Sing street di John Carney
19-20 luglio In guerra per amore di Pif
26-27 luglio Arrival di Denis Villeneuve
2-3 agosto La ragazza del treno di Tate Taylor
9-10 agosto Smetto quando voglio 2 – Masterclass di Sidney Sibilia
16-17 agosto Captain Fantastic di Matt Ross
23-24 agosto La la land di Damien Chazelle
30-31 agosto Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali di Tim Burton
6-7 settembre Il diritto di contare di Theodore Melfi
13-14 settembre Lion – La strada verso casa di Garth Davis

Biglietti a 7 euro ridotti a 6 euro per i tesserati Arci e a 5 euro per over 65 e under 18.

Lascia un commento